Bundesliga, 25/a giornata: Il Bayern Monaco prenota il titolo

Clamoroso all'”Allianz Arena”, dove il Bayern Monaco vince la decima gara consecutiva del 2013, ma subisce ben due gol su un totale di dieci reti incassate dall’inizio della Bundesliga. A centrare l’impresa è la matricola Fortuna Dusseldorf, che passa addirittura in vantaggio, prima di cedere 3-2 contro la corazzata bavarese.

Titolo ormai sulla strada verso Monaco, visto che le “antagoniste” principali cadono entrambe in trasferta. Il Borussia Dortmund perde il sempre sentito derby della Ruhr contro lo Schalke 04, che dopo la crisi rivede la luce; in rete anche l’ex milanista Huntelaar, mentre solo per le statistiche il gol di Lewandowski.

Sconfitta di rigore, invece, per il Bayer Leverkusen, punito a Mainz da Ivanschitz. In seguito a questi risultati, il Bayern Monaco vola a più 20 e più 21 su gialloneri e aspirine. C’è anche la firma dell’ex juventino Diego nel roboante, e per certi versi inaspettato, 5-2 con cui il Wolfsburg spazza via in trasferta il Friburgo.

Un risultato certamente inatteso per i padroni di casa, che rischiano di veder allontanare il quarto posto che qualifica alla prossima Champions League. Vittoria fondamentale in chiave salvezza, infine, per l’Hoffenheim, corsaro sul campo del Greuther Furth avviato ormai alla retrocessione.

Venerdì
Augsburg-Norimberga 1-2 (21′ Kiyotake (N), 36′ Werner (A), 54′ Esswein (N))

Sabato 
Bayern Monaco-Fortuna Dusseldorf: 3-2 (16′ Bolly (F), 45 Muller (B), 71′ Lambertz (F), 74′ Ribery (B), 86′ Boateng (B))
Friburgo-Wolfsburg: 2-5 (2′ Kruse (F), 7′ Kjaer (W), 16′ Vieirinha (W), 22′ e 49′ Olic (W), 65′ Flum (F), 90′ Diego (W))
Greuther Furth-Hoffenheim: 0-3 (10′ Firmino, 16′ Jesulo, 50′ Weis)
Mainz-Bayer Leverkusen: 1-0 (61′ rig.Ivanschitz)
Schalke 04-Borussia Dortmund: 2-1 (12′ Draxler (S), 25′ Huntelaar, 59′ Lewandowski (B))
Borussia Monchengladbach-Werder Brema: ore 18:30

Domenica 
Hannover-Eintracht Francoforte
Stoccarda-Amburgo

PER CONSULTARE LA CLASSIFICA DELLA BUNDESLIGA CLICCA QUI

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.