Pescara-Udinese 0-1, decide un assolo di Di Natale

Bergodi gioca sulla difensiva e regala un tempo all’Udinese che non ringrazia e segna con Di Natale. Nella ripresa il Pescara ci prova ma senza successo. Vittoria per i ragazzi di Guidolin.

BERGODI ULTIMA SPIAGGIA –
Il Pescara si gioca una fetta di campionato davanti al suo pubblico e per l’occasione Bergodi sceglie un abbottonato 5-3-2 con Zauri e Balzano chiamati sia alla fase offensiva che difensiva. Fuori ancora Weiss, dentro Caprari, talentuoso attaccante scuola Roma. Guidolin risponde con un trequartista, Maicosuel, alle spalle di Di Natale e Muriel. 

DOMINIO FRIULANO Partita dal copione quasi scontato: il Pescara prova a fare la partita, gli ospiti giocano di rimessa. Ed è proprio da un’azione simile che l’Udinese trova il vantaggio: calcio d’angolo per il Pescara, mischia in area, Muriel recupera palla e i bianconeri si portano in attacco; Di Natale vince un paio di rimpalli e, a tu per tu con Pellizzoli, non sbaglia e ritorna al gol dopo sei giornate di astinenza. Gli abruzzesi provano a farsi vedere dalle parti di Brkic ma senza mai pungere davvero. Sarebbero gli ospiti, alla mezzora, a sfiorare il raddoppio col colombiano Muriel: palo pieno con Pellizzoli battuto.  Nell’ultimo quarto d’ora di tempo c’è solo tanta paura per Balzano, fuori qualche minuto per infortunio, rientrato poco dopo senza particolari problemi.

SOLO TANTO NERVOSISMO – Bergodi nella seconda frazione di gioco rivoluziona il modulo passando al 4-3-3 inserendo Weiss al posto di Balzano; poco dopo è la volta di un altro ex Lazio, Sculli, inserito al posto di uno spento Abbruscato. Guidolin non modifica lo scacchiere sperando nella velocità di Muriel (un po’ troppo nervoso) e l’esperienza di Di Natale. Gli abruzzesi, dalle parti di Brkic, si fanno notare poco e niente. L’Udinese controlla senza grandi problemi: è il solo Weiss a provarci, ma con incursioni solitarie. A pochi minuti dal termine Allan ha l’opportunità di chiuderla in contropiede ma Pelizzoli vede la sfera uscire di un nulla. 

Tabellino

Pescara-Udinese 0-1 (0-1)

Pescara (5-3-2): Pelizzoli 6, Balzano 5.5 (46′ Weiss), Cosic 5, Bocchetti 5.5, Capuano 5, Zauri 6; Blasi 4.5, Cascione 5, Bjarnason 5.5; Caprari 5, Abbruscato 4.5. (55′ Sculli) A disp.: Perin, Bianchi Arce, Zanon, Modesto, Caprari, Rizzo, Quintero, Vukusic, Celik, Caraglio. All.: Bergodi
Udinese (3-4-2-1): Brkic 6; Heurtaux 6, Danilo 6, Domizzi 6; Pereyra 5.5, Allan 6.5, Badu 6, Gabriel Silva 6; Maicosuel 5.5, Muriel 6.5 (70′ Campos Toro): Di Natale 6.5 (85′ Merkel). A disp.: Padelli, Pawlowski, Scuffet, Basta, Faraoni, Zielinski, Pasquale, Rodriguez, Ranegie, Campos Toro. All.: Guidolin

Arbitro: Russo
Reti: 9′ Di Natale (U)
Note: Ammoniti: Bjarnasson (P), Muriel (U), Sculli (P), Brkic (U); Recupero: 1′ p.t./4′ s.t.

Condividi
Nasce nel 1993 a Reggio Calabria, ama lo sport e il giornalismo fin da giovanissimo; frequenta la facoltà di Giurisprudenza e dal settembre 2010 collabora con TuttoReggina.com e GenerazioneDiTalenti.