Bologna-Cagliari: precedenti, numeri e statistiche

Alle 15.00 di quest’oggi Bologna e Cagliari si ritroveranno in campo al Dall’Ara per fronteggiarsi per la venticinquesima volta in casa degli emiliani, dove i cagliaritani non vincono dal 10 gennaio 2010 quando decisivo ai fini del risultato – 0-1 – fu Alessandro Matri.

Formazione di casa con Sørensen al posto dello squalificato Antonsson che punterà probabilmente su un 4-2-3-1 con Gilardino unica punta spalleggiata da Diamanti, Gabbiadini e Christodoulopolos – quest’ultimo in ballotaggio con l’altro greco rossoblù Kone; il Cagliari risponde con Cossu alle spalle di Ibarbo e Sau e Conti a gestire il centrocampo per tentare di ripetere la buona prestazione, almeno in fase offensiva, maturata domenica scorsa con il Torino di Ventura.

24 i precedenti di Serie A della gara in casa Bologna, di cui 11 finiti con la vittoria dei padroni di casa e 6 con la loro disfatta in favore degli ospiti; 7 le volte, invece, che la sorte ha deciso per un punto ciascuno. L’impressione, però, è che quest’oggi le due squadre tenteranno il tutto per tutto per portarsi a casa i tre punti e le premesse fanno pensare a una gara prodiga di gol, nonostante le statistiche non parlino di grandi numeri in fatto di marcature: 54 le reti gonfiate in 24 incontri, poco più di due gol a partita. Impressione che esce certo rafforzata dal fatto che le due squadre in questione risultano essere le più prolifiche sotto dopo il giro di boa dell’attuale campionato rispettivamente con 14 e 15 reti in sette gare disputate; un Cagliari che va a segno da dieci partite consecutive e un Bologna che, in casa, non ha gonfiato la rete in una sola occasione nelle ultime 24 gare promettono, dunque, un incontro ricco di emozioni e, soprattutto, di gol.

Sale a quota 27 il novero dei precedenti se si tiene in considerazione anche il triennio 1984-1987 in cui le due squadre si affrontarono in Serie B con due vittorie esterne in favore dei sardi per 1-0 e una vittoria del Bologna per 3-0. Esulando dal terreno del campionato – di massima serie o cadetta che sia – possiamo arrivare a  contare fino a 30 precedenti aggiungendo a quelli già visti i tre match disputati dalle due formazioni in Coppa Italia, di cui due nel 1969/1970 – terminati con un pareggio per 0-0 e con una vittoria schiacciante del Bologna per 4-0 – e uno nel più recente 2010/2011 terminato anch’esso con la vittoria dei felsinei per 3-0.

Gigi Riva Cagliari 1970La vittoria più larga per i padroni di casa risale alla stagione 1972/1973 quando il direttore di gara chiuse il match sul 4-2 per gli emiliani in gol con Giuseppe Savoldi – autore di una doppietta -, R. Vieri e Fedele mentre per gli ospiti a gonfiare la rete ci pensarono Maraschi e Gigi Riva; i cagliaritani, invece, non sono andati oltre il 3-1, risultato maturato nel oramai lontano 1964/1965 con le marcature di Haller, Rizzo e la doppietta di Nene.

Ripercorrendo la storia dei precedenti troviamo altri nomi noti; a partire dai lontani anni ’60, oltre al già menzionato Luigi Riva, troviamo nomi come Brugnera, Savoldi, Garritano, fino ai più recenti Fonseca – autore di una doppietta nel 1990/1991 e Beppe Signori, a segno contro il Cagliari nella stagione 1998/1999. L’uomo che più devono temere gli ospiti nel match di questo pomeriggio si chiama, invece, Alessandro Diamanti; è stato proprio lui, infatti, a decidere l’ultima partita giocata fra le due formazioni, quella disputata in chiusura di campionato nella scorsa stagione.

Un’ultima curiosità riguarda la disposizione cronologica delle gare disputate con una netta tendenza a giocarsi nel girone di ritorno su quello di andata: solo 7 le gare andate in onda nella prima parte del campionato su un totale di 24. Soltanto tre, invece, i precedenti giocati in Serie A fra le due squadre nel mese di marzo, tutti negli anni ’70.

Sotto proponiamo il video dell’ultima vittoria targata Cagliari tre le mura ostili del Dall’Ara di Bologna

 

 

Condividi
Nasce nel 1986 a Terni. Nel 2010 consegue la laurea in Lettere. La passione per il calcio, unita a quella per la scrittura e per la linguistica lo portano ad avventurarsi nel campo del giornalismo sportivo. Email: dgubbiotti@mondosportivo.it