Reggina-Spezia 1-1, Colucci risponde a Okaka

Spezia e Reggina si dividono la posta in palio con un gol per tempo: a Okaka risponde Colucci. Adesso le due formazioni tremano guardando una classifica che, specie per gli amaranto, si fa sempre più pericolosa.

CAGNI RIPARTE DA DI GENNARO, DIONIGI COL TRIDENTE MASCHERATO – La prima di Luigi Cagni sulla panchina dello Spezia vede un cambio di modulo coi bianconeri che passano al 4-2-3-1: dentro Di Gennaro dietro l’unica punta Okaka Chuka. Dionigi si gioca le ultime carte illudendo la tifoseria amaranto col 3-4-3: Campagnacci, Gerardi e Di Michele il tridente offensivo.

CINICO OKAKA – La prima frazione di gioco vede la Reggina attaccare, provarci a più riprese e sprecare diverse occasioni ma con lo Spezia avanti nel punteggio. Sono, infatti, gli ospiti a passare in vantaggio al 12′: lancio dalla difesa, Adejo si addormenta e si fa superare da Okaka che, di punta, trafigge Baiocco. Di Michele avrebbe l’opportunità per pareggiare ma calcia malamente, così come Campagnacci. L’occasione più nitida capita a Gerardi: Iacobucci non trattiene un colpo di testa di Campagnacci e l’attaccante ex Udinese spedisce, a porta sguarnita, clamorosamente a lato. È questa l’ultima emozione della prima frazione di gioco.

COLUCCI PAREGGIA, REGGINA SPRECONA – A inizio ripresa Cagni rivoluziona l’undici iniziale inserendo Pichlmann e Pasini e l’atteggiamento sembra non pagare: gli amaranto pareggiano immediatamente. È un tiro dai trenta metri di Giuseppe Colucci che sbatte sul palo e si insacca, con Iacobucci non esente da colpe. La Reggina prende coraggio e prova a portare a casa l’intera posta in palio ma per Gerardi non è serata: un suo destro sbatte sul palo e finisce in corner. Dionigi gioca la carta Comi che, però, non incide sul match. Finisce con un punto a testa, con la Reggina che inizia a tremare.

Tabellino

Reggina-Spezia 1-1 (0-1)

REGGINA (3-5-2): Baiocco 6; Adejo 4.5, Freddi5.5 (80’ Ely), Di Bari 5; Antonazzo 6 (58’ D’Alessandro 6), Hetemaj 5, Colucci 6.5, Campagnacci 5.5, Rizzato 5.5; Gerardi 6 (63’ Comi 6), Di Michele 5.5. A disp. Facchin, Armellino, Barillà, Bombagi. All. Dionigi.
SPEZIA (4-4-2): Iacobucci 5; Madonna 5.5, Benedetti 6, Schiavi 5.5, Garofalo 6.5 (46’ Pasini 5); Di Gennaro 6.5 (80’ Lollo), Bovo 5.5, Porcari 6, Mario Rui 6.5; Okaka 6.5(46’ Pichlmann 5), Sansovini 6. A disp.Russo, Musacci, Piccini, Antenucci. All. Cagni.

Arbitro: Ciampi della sezione di Roma
Reti: 12′ Okaka (S), 47′ Colucci (R)
Note: Ammoniti: Campagnacci (R), Okaka (S), Madonna (S), Freddi (R), Di Michele (R), Porcari (S) –  Recupero: 1’p.t./4’s.t.

Condividi
Nasce nel 1993 a Reggio Calabria, ama lo sport e il giornalismo fin da giovanissimo; frequenta la facoltà di Giurisprudenza e dal settembre 2010 collabora con TuttoReggina.com e GenerazioneDiTalenti.