Nba, i risultati del 10 febbraio: nona sinfonia per il Gallo, Denver passa anche a Cleveland. Detroit continua a sorprendere

Solo cinque gare nella notte Nba, ma che gare. Partiamo dalla sfida forse più bella e interessante quella dei Cleveland Cavaliers che ospitavano i Denver Nuggets di uno straordinario Danilo Gallinari. Vittoria Nuggets 111-103 e quindi nona sinfonia di fila con 19 punti e 9 rimbalzi per l’italiano e un buon 3/6 dall’arco, anche stasera il migliore della truppa di coach Karl che manda comunque a referto in doppia cifra tutti gli 8 uomini utilizzati nella rotazione. Con un fatturato di 33-18, la squadra del Colorado si mette alle spalle Memphis a Ovest mantenendo ben saldo il quarto posto dietro le tre grandi Clippers, Okc e San Antonio. In casa Cleveland non basta il solito Kyrie Irving da 26 punti, 7 assist e 6 rimbalzi, dopo 3 successi consecutivi si interrompe la striscia positiva dei Cavs.

Continua a sorprendere anche Detroit che nella notte vince 105-100 in casa dei Milwaukee Bucks con uno stratosferico Charlie Villanueva da 18 punti, 13 rimbalzi e soprattutto 4/7 da 3 con la tripla della vittoria a 4” dalla sirena. Spicca anche la prestazione convincente dello spagnolo José Calderon che mette a referto 23 punti e 10 assist. Seconda vittoria di fila per i Pistons che con un buon 20-32 cominciano ad annusare aria di playoff: Philadelphia e Bucks non sono poi così lontani. E proprio tra le fila di questi ultimi si salva il solo ex Roma, Brendon Jennings, autore di 26 punti e 7 assist. Torna al successo Philadelphia in casa contro Charlotte 87-76 trascinata dal solito Jrue Holiday da 20 punti e 7 assist ma soprattutto dallo strapotere ai rimbalzi di Lavoy Allen, saranno ben 22 a fine partita contro il fanalino di coda della Eastern Conference con sole 11 vittorie e 39 sconfitte.

Vittoria convincente per i Dallas Mavericks che a domicilio spazzano via i Golden State Warriors sempre più in crisi giunti al quarto stop di fila. 116-91 il finale firmato Marion, Mayo e Collison. Warriors che scivolano al sesto posto a ovest nella griglia playoff. E infine successo per 120-109 dei Sacramento Kings contro gli Utah Jazz. Per i Kings è la 18esima vittoria in stagione che arriva grazie alla serata infuocata di DeMarcus Cousins; tripla doppia sfiorata con 13 punti, 11 rimbalzi e 6 assist. Scollinano sopra quota 20, invece, Thornton, Thomas e Thompson. In serata, ore italiane, le super sfide tra Knicks-Clippers e Heat-Lakers.

NBA – I risultati del 10 febbraio

Cleveland Cavaliers-Denver Nuggets 103-111
Philadelphia 76ers-Charlotte Bobcats 87-76
Dallas Mavericks-Golden State Warriors 116-91
Milwaukee Bucks-Detroit Pistons 100-105
Sacramento Kings-Utah Jazz 120-109
Ore 19: New York Knicks-Los Angeles Clippers
Ore 21.30: Miami Heat-Los Angeles Lakers

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it