Elia Roveredo (Poggibonsi): “A disposizione di questo gruppo per dare sempre il massimo”

Nome: Elia. Cognome: Roveredo. Professione: difensore esterno sinistro. Note: sinistro esplosivo e grande sagacia tattica . Il giallorosso classe ’92, ex Sacilese, è il protagonista della conferenza stampa di questa mattina e ci racconta il suo primo campionato tra le fila giallorosse tra sensazioni e progetti per il futuro.

Elia, domenica a Lamezia sei tornato titolare ed avete conquistato tre punti importanti per la lotta playoff.
“Sì, è stata una bella gara giocata con tanto cuore. Siamo riusciti a conquistare tre punti di grande importanza per passare bene queste due settimane in attesa di un’altra gara fondamentale che ci vedrà affrontare in casa il Teramo”.

Il tuo rapporto con la società giallorossa e con la città di Poggibonsi.
“Mi sono trovato benissimo fin da subito, non mi aspettavo così tanto affetto e tutti i compagni e tutte le persone che lavorano per questa società mi fanno sentire meno la nostalgia di casa. Penso che questo sia il massimo per un ragazzo come me che è alla prima esperienza lontano da casa: sono contentissimo della scelta di venire a giocare per questi colori”. 

Chi è Roveredo fuori dal rettangolo di gioco?
“Un ragazzo tranquillo che fa una vita normale: cerco di vivere tranquillamente tutte le mie giornate e naturalmente massima dedizione allo sport che faccio”.

Sei partito titolare in gare molto importanti come quella di domenica scorsa, contro la Salernitana, Aquila e Chieti… pensavi di trovare più spazio o va bene così?
“E’ naturale, io spero sempre di partire tra i titolari ma penso che la mia stagione vada bene così: l’importante è farsi sempre trovare pronto ed io do massima disponibilità alla squadra ed alle scelte del Mister”.

E per il futuro cosa ti auguri?
“Magari di avere qualche opportunità in più per vestire una maglia da titolare con maggiore continuità mentre a livello di squadra spero che il nostro campionato continui a darci delle grandi soddisfazioni, a noi, ai tifosi ed alla società giallorossa. Certo è che da qui alla fine del campionato ci saranno tante gare affascinanti da affrontare”.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it