Finale infuocato al Ferraris, il Genoa batte la Lazio 3-2

I rossoblu si portano in vantaggio di due reti, subiscono la rimonta laziale ma nel finale trovano un 3-2 inaspettato e molto prezioso nella lotta per la salvezza.

LAZIO NON PERVENUTA, IL GENOA DILAGA – Ballardini e Petkovic schierano le due squadre specularmente. Nel Genoa i terminali offensivi sono Bertolacci e Borriello, nella Lazio Floccari affianca Klose. Ospiti non pervenuti, in campo ci sono solo i grifoni. Guardando giocare le due squadre, non si capisce chi sia la terza e chi la terz’ultima. La partita sembra chiudersi senza mai essersi aperta: Borriello e Bertolacci illuminano la scena, bucando con due sinistri terrificanti l’incolpevole Marchetti. Per la Lazio la notte è più scura che mai.

RIMONTA LAZIO MA RIGONI LA CONDANNA NEL FINALE – I capitolini si gettano in avanti nel disperato tentativo di riaprire la gara ma si offrono al contropiede avversario. Borriello sfiora la doppietta personale con una rovesciata spettacolare. Una zampata di Floccari rimette in discussione le sorti dell’incontro. Konko ha la palla per rimettere in equilibrio il risultato ma scivola sul più bello; è Mauri a pareggiare a dieci minuti dalla fine su calcio di rigore. Sul finire una zuccata di Kucka accarezza la traversa. Marchetti fa un miracolo su Marco Rigoni ma dopo pochi secondi è lo stesso Rigoni a regalare ai suoi tre punti preziosissimi con un colpo di testa ravvicinato.

GENOA-LAZIO 3-2

Genoa (3-5-1-1): Frey 6; Granqvist 6, Portanova 6, Manfredini 5,5; Cassani n.g. (24° Ferronetti 6), Kucka 7, Matuzalem 6, Rossi 6,5 (68° M. Rigoni 7), Moretti 6,5; Bertolacci 7 (73° Olivera 6); Borriello 7,5. A disp. Donnarumma, Tzorvas, Nadarevic, Pisano, Jorquera, Immobile, Tozser. All. Ballardini.
Lazio (3-5-2): Marchetti 6,5; Ciani 5,5, Cana 6, Radu 6; Konko 5,5, Gonzalez 6, Ledesma 5 (63° Brocchi n.g., 70° Pereirinha 6), Mauri 6, Lulic 6; Floccari 7, Klose 5 (46° Kozak 5,5). A disp. Bizzarri, Cavanda, Stankevicius, Rozzi, Strakosha. All. Petkovic.
Arbitro: Tagliavento.
Reti: 16° Borriello, 22° Bertolacci, M. Rigoni 95° (G); 58° Floccari, 82° Mauri (rig.) (L).
Note: Ammoniti Manfredini, Matuzalem, Moretti (G); Ciani, Lulic (L).

Condividi
Nato a Roma il 19 novembre 1988, vive e lavora nella Capitale. Laureato in Scienze della Comunicazione, collabora con vari siti d’informazione sportiva. Ha fatto parte della prima avventura di Mondopallone. Recidivo. Email: vdardanelli@mondosportivo.it