Premier League, 24/a giornata: City bloccato a Loftus Road, vince il Newcastle

Turno infrasettimanale di Premier League, dopo il fine settimana dedicato alla FA Cup, prime quattro partite valide per la 24esima giornata.

Il Manchester City viene bloccato a Loftus Road dal QPR di Harry Redknapp. Un pareggio giusto in una gara molto chiusa, con poche occasioni da gol per la squadra di Mancini, salvate ogni volta da un puntualissimo Julio Cesar. Per il QPR il punticino guadagnato forse non servirà a granché in ottica classifica ma potrà dare un’importante scossa sul piano della fiducia.

Il Newcastle batte l’Aston Villa 2-1 al Villa Park, costruendo il successo sui due gol segnati nel primo tempo da Cissé e Cabaye, in una partita dove i Magpies hanno anche schierato dal primo minuto i tre nuovi acquisti Gouffran, Debuchy e Sissoko. Per l’Aston Villa non è bastato l’ottimo secondo tempo, così come non era bastato giocare bene metà gara contro WBA e Bradford nelle recenti sconfitte tra campionato e coppa. La squadra di Lambert resta inchiodata a 20 punti, in zona retrocessione, e rischia di vedersi staccare dalle dirette concorrenti che giocheranno domani. Il Newcastle, invece, trova una vittoria cruciale e torna a respirare salendo a +4 proprio sugli avversari di questa sera.

Due pareggi nelle altre due sfide, 0-0 tra Sunderland e Swansea2-2 tra Stoke City e Wigan.

Domani sera, tra le altre sfide, il big match Arsenal-Liverpool, mentre il Manchester United sarà impegnato contro il Southampton per allungare nuovamente in vetta.

Martedì
Aston Villa-Newcastle: 1-2 (19′ Cisse (N), 31′ Cabaye (N), 49′ rig. Benteke (A))
QPR-Manchester City: 0-0
Stoke-Wigan: 2-2 (23′ Shawcross (S), 48′ Crouch (S), 50′ McArthur (W), 61′ Di Santo (W))
Sunderland-Swansea: 0-0

PER CONSULTARE LA CLASSIFICA DELLA PREMIER CLICCA QUI

Condividi
Torinese, classe 1983. Da piccolo voleva vedere Wembley e il Maracanã, gli manca ancora il secondo. Toro e Arsenal nel cuore, sta fra un tackle di Gilberto Silva e Tony Adams che chiama il fuorigioco.