Coppa d’Africa 2013, Girone B: Keita fa volare il Mali. Niger battuto 1-0

Deve sudare più del previsto, ma alla fine il Mali riesce a battere il Niger, bagnando con una vittoria l’esordio nel Girone B della Coppa d’Africa 2013. Al “Nelson Mandela Bay” di Port Elizabeth, le aquile maliane battono la selezione nigerina con un gol dell’ex centrocampista del Barcellona Keita, che sfrutta un errore del portiere avversario per segnare la rete che decide l’incontro a sei minuti dal termine della partita. Vittoria meritata per i maliani, padroni di un incontro a senso unico; quella degli uomini di Carteron è il primo successo del torneo. Mali che vola in testa al girone.

LA PARTITA – E’ un Mali d’attacco quello schierato dal CT Carteron, che scende in campo col tridente pesante, mentre il Niger sceglie una formazione più accorta. Come era prevedibile è la selezione maliana a fare la partita, conducendo la gara fin dai primi minuti di un primo tempo che vede le aquile spesso al tiro, senza riuscire tuttavia a portarsi in vantaggio; diversi i tentativi della formazione in maglia gialla, con Diabaté che sfiora la rete dopo appena 5 minuti di gioco. Niger timido, al tiro in una sola occasione sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma sono Sigmary Diarra e Keita sul fronte opposto a far tremare il portiere nigerino Kassali che si salva in un paio di circostanze. L’inerzia della gara sembra non cambiare nemmeno ad inizia ripresa, col Mali che preme alla ricerca del gol del vantaggio che però non arriva: Keita costringe Kassali al grande intervento. Aquile ancora vicine all’1-0 col calciatore del Chievo Samassa, ma la porta nigerina sembra davvero stregata per i ragazzi di Carteron; prova ne è la clamorosa traversa colpita da Keita con un bolide dai trenta metri che fa tremare la porta di Kassali. L’incantesimo si spezza all’84’, quando proprio l’ex Barcellona approfitta di un errore in uscita del portiere nigerino per portare in vantaggio le aquile. Mali in scioltezza, che controlla l’incontro che termina dopo 4′ di recupero: 1-0 il finale.

MALI – NIGER: 1-0

Mali (4-3-3): Samassa; Tamboura, Ndiaye, Diawara, Wague; M.Traoré (63′ Sissoko), Keita, K.Traoré; C.Diarra (46′ M.Samassa), S.Diarra (79′ Samba Diakité), Diabaté. A disp.: S.Diakite, Djoliba, A.Coulibaly, I.Coulibaly, O.Coulibaly, S.Coulibaly, Sow, Yatabare, Maiga. All.: Carteron.
Niger (4-4-2): Kassali; Chikoto, Dankwa, Kouruma, Mohamed; Koudize (88′ Issoufu), Soumaila, Lancina, Boubacar (78′ Talatou); Mazou, Modibu. A disp.: Alzouma, Alassane, Dela Sacko, Kader, Kamilou, Laouali, Luky, Moutari, Ngounou, Saminou. All.: Rohr. 
Arbitro: Jedidi (Tunisia)
Marcatori: 84′ Keita
Note: ammonizioni: Samassa (M), Mohamed, Boubacar (N); espulsi: –

CLASSIFICA
Gruppo B –  1/a giornata
Ghana -RD Congo: 2-2
Mali-Niger: 1-0

SQUADRAP.tiGVNPGFGSDR
Mali 31100101
RD Congo 11010220
Ghana 11010220
Niger 0100101-1
Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.