Southampton, rivoluzione in panchina: esonerato Adkins, arriva Pochettino

Colpo di scena in casa Southampton, dove in mattinata è arrivato un doppio annuncio: esonerato Nigel Adkins, assunto Mauricio Pochettino.

Nigel Adkins viene “cacciato” dopo due anni e mezzo al Club, la promozione dello scorso anno in Premier League e i primi mesi di questa stagione con risultati inizialmente disastrosi ma un buon recupero nelle ultime settimane, con il Southampton che era risalito a 22 punti e un confortevole +3 sulla zona retrocessione. L’esonero appare una scelta “strana”, non logica o almeno non del tutto.

L’immediata assunzione di Pochettino come nuovo manager, inoltre, pare un azzardo, nonostante l’ex nazionale argentino avesse ottenuto risultati di tutto rispetto con l’Espanyol, prima dell’abbandono del posto nel Novembre scorso.

È una decisione presa nell’ambito di una visione a lungo termine per il Club. Nonostante il lavoro di Adkins nelle due stagioni passate sia stato apprezzabile, per raggiungere gli obiettivi a lungo termine che abbiamo in mente per il Southampton, un cambiamento era necessario. (così si legge nel comunicato ufficiale della società inglese, ndr)

Condividi
Torinese, classe 1983. Da piccolo voleva vedere Wembley e il Maracanã, gli manca ancora il secondo. Toro e Arsenal nel cuore, sta fra un tackle di Gilberto Silva e Tony Adams che chiama il fuorigioco.