Ag. Calaiò: “Ok al Napoli, ma il Siena vuole capitalizzare”

Le ultime indiscrezioni di mercato vorrebbero il ritorno di Emanuele Calaiò al Napoli, nelle vesti di vice-Cavani. Sulla questione, però, interviene il fratello dell’arciere, anche suo procuratore, per chiarire alcuni punti. In un’intervista a Radio CRC, Umberto Calaiò dichiara: “Emanuele adesso è a Siena e si allena. Il futuro? Calaiò a Napoli non si sentirebbe ridimensionato. La squadra azzurra è abbastanza delineata ed ha bisogno solo di rimpolpare il gruppo. Il Siena non ha in uscita Calaiò, c’è però una disponibilità da parte del club di discutere solo determinate offerte. Nel calciomercato tutti hanno esigenza di colmare qualche lacuna ed è chiaro che il Siena vorrà capitalizzare al massimo questa cessione per prendere poi nuovi giocatori“.

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.