Lippi: “Milan, prendi Drogba!”

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Marcello Lippi ha parlato di Didier Drogba: “È ancora una bestia. Uno che in campo fa la differenza. In Cina ha segnato 8 gol in undici partite. Da un punto di vista tecnico è sicuramente un grande affare. Ma ha deciso di accettare la proposta della Cina, una scelta dettata da motivi economici. Guadagna dodici milioni netti l’anno, un milione al mese. Probabilmente si aspettava qualcosa in più da questa sua nuova avventura dal punto di vista sportivo, la sua squadra è arrivata solo dodicesima in campionato. Ma pensate che Drogba accetterà di dimezzarsi lo stipendio per venire a giocare in Italia? Mah, ho dei dubbi però direi che starebbe bene nel Milan. Drogba sarebbe prezioso sia in campionato che in Champions”.

Lippi ha anche parlato di El Shaarawy: “Sapete chi mi ricorda il ragazzino? Il primo Del Piero. Non ha ancora la qualità di Del Piero ma quando parte palla al piede, è più esplosivo e più veloce rispetto al fantastico campione della Juve”.

Infine un commento sul campionato di Serie A: “Il Milan è ripartito quasi da zero, è normale che abbia bisogno di tempo per ritrovare il necessario equilibrio. L’Inter ha vinto meritatamente con la Juve ma poi si è persa. E non so perché. La Roma una volta incanta, una volta delude. Probabilmente deve ancora assorbire le tante novità. Però ha Lamela che mi fa impazzire. La Fiorentina? Montella ha sfatato tutti i luoghi comuni del calcio. Tipo che cambiare tanto non paga o che ci vuole tempo per insegnare un calcio diverso. Ha cambiato dirigenti, allenatore e diciotto giocatori ed è meritatamente in zona Champions. Il Napoli in estate pensavo che avrebbe duellato per lo scudetto con la Juve. Invece non ha avuto continuità. La Lazio ha Klose che è un campione, ha Hernanes che è un ottimo giocatore e ha un fior di allenatore. Mi piace”.

Condividi
Nella vita è un carpentiere meccanico, ma si diletta nell'essere un giornalista. In più fa il marito. Nel tempo libero gioca a Football Manager, e quando riesce dorme. Email: dbertuletti@mondosportivo.it