Mazzarri: “Momento difficile, ma sono fiducioso”

Walter Mazzarri, intervenuto nella conferenza stampa che precede l’incontro con il Siena, riconosce il periodo difficile che sta attraversando la sua squadra e cerca di scuotere i suoi per ritornare a disputare buone prestazioni: “E’ un momento difficile e non lo nego, con i giocatori abbiamo trovato i motivi e domani vedremo in campo. Posso garantire che i giocatori daranno tutto quello che hanno dentro. Vorrei che fossimo compatti e tosti sempre. Dobbiamo tornare a essere compatti. Ho lavorato sopratutto sull’aspetto mentale, veniamo da due sconfitte consecutive, tuttavia abbiamo sei punti in più rispetto alla scorsa stagione. Direi che il momento è difficile, ma la sensazione è che stiamo facendo bene.I problemi non si risolvono in due giorni, tuttavia sono molto fiducioso”.

Sulla situazione infortuni, invece: “Dzemaili non disponibile, per Gamberini valutiamo oggi. Aronica con un po’ di influenza. Hamsik non ha caratteristiche d’interdittore, avremmo una difesa meno protetta arretrandolo. Bisogna valutare se Donadel ha recuperato dopo i 90′ contro il Bologna, nel secondo tempo l’ho visto meglio rispetto al primo. Il mio futuro? Basta con queste voci, ora mi dannerò l’anima per la causa del Napoli”.

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.