Fiorentina, altro che Barça. Montella: “Noi abbiamo il nostro gioco”

“Spero che qualcosa venga fatto a gennaio sul mercato, sarebbe un peccato non migliorare e rinforzare questa Fiorentiva vista la sua classifica, basta poco per aprire le porte del Paradiso o restare in purgatorio”. Vincenzo Montella spera, dunque, che a gennaio la dirigenza viola metta mano al portafoglio. “Noi come il Barça? No, non si può fare un confronto con il gioco del Barcellona, la squadra spagnola è qualcosa di ineguagliabile – ha affermato il tecnico viola al TGR Toscana – noi abbiamo una nostra filosofia su cui stiamo lavorando da questa estate. Il nostro è un processo di crescita, difficile parlare ora di scudetto, Champions o Europa League, di sicuro comunque possiamo competere con tutti. La Fiorentina per me è stata ed è una grossa opportunità e mi auguro di poter crescere assieme. La gara col Palermo? Vogliamo chiudere bene il 2012, andiamo là per fare i tre punti” ha assicurato Montella.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it