Ligue 2, 18/a giornata: rallenta ancora il Monaco, colpo Gazelec Ajaccio

18esima giornata di Ligue 2, programmazione diluita su ben quattro giorni (da venerdì a martedì, domenica esclusa), dopo le fatiche del turno infrasettimanale.

Tra le squadre di testa in scena questa sera, solo Angers e Monaco, entrambe chiamate a una prova casalinga. L’Angers trova una bella vittoria per 2-1 sull’Auxerre, allo Stade Jean Bouin. Nella prima mezz’ora botta e risposta con il vantaggio dei padroni di casa al 9′ e il pareggio ospite di Boly. Nella ripresa ancora gara piuttosto aperta ma, a due minuti dalla fine, Nsame regala la vittoria ai suoi e l’aggancio al terzo posto, a pari punti con il Caen.

Ancora un risultato deludente, invece, per il Monaco, bloccato in casa al Louis II sull’1-1 dal Nîmes. Il vantaggio degli ospiti dopo soli 4 minuti, con Gragnic, spezza subito la gara e la mette in salita per gli uomini di Ranieri, che sono tra l’altro reduci dall’eliminazione in Coppa di Francia e dalla sconfitta di Caen in campionato, nell’ultima settimana. Nel finale di primo tempo, però, arriva il pareggio di Tzavellas e la ripresa è un continuo tentativo d’attacco dei monegaschi, che non riescono però a trovare il varco definitivo. Pareggio deludente, sia per la classifica (aggancio momentaneo al Nantes in vetta, ma con una gara in più dei canarini) ma soprattutto per un andamento di risultati ancora troppo altalenante e un fattore casalingo non sempre sfruttato.

Nelle altre gare, i pareggi tra ArlesTours, e tra Châteauroux Clermont, non smuovono più di tanto il centro classifica, mentre è da sottolineare il bel 3-1 con cui il Gazelec Ajaccio batte lo Stade Lavallois in casa, allo Stade Ange Casanova. La situazione di classifica, per la squadra corsa, resta comunque complicata, ma questi 3 punti sono cruciali per ritrovare fiducia e salire a -3 dall’Arles, in attesa di sapere il risultato del Niort (attualmente terz’ultimo), impegnato martedì contro il Sedan.

Venerdì
Angers-Auxerre: 2-1 (9′ aut. Jullien (AN), 29′ Boly (AU), 88′ Nsame (AN))
Arles-Tours: 2-2 (17′ Oniangué (T), 34′ Ben Saada (A), 55′ Rocchi (A), 86′ Kouakou (T))
Châteauroux-Clermont: 0-0
GFC Ajaccio-Laval: 3-1 (18′ Bocognano (A), 50′ Do Marcolino (L), 52′ Poggi (A), 72′ Colloredo (A))
Le Havre-Le Mans: 1-0 (79′ Koita)
Monaco-Nîmes: 1-1 (4′ Gragnic (N), 45’+2 Tzavellas (M))

Sabato
Dijon-Istres
Nantes-Caen

Lunedì
Lens-Guingamp

Martedì
Niort-Sedan

Classifica Ligue 2 dopo la 18^ giornata
Pos.SquadraPartitePunti|Pos.SquadraPartitePunti
1Nantes1733|11Tours1822
2Monaco1833|12Chateauroux1821
3Caen1730|13Auxerre1821
4Angers1830|14Le Mans1821
5Guingamp1727|15Clermont1821
6Istres1727|16Laval1820
7Lens1726|17Arles1819
8Dijon1624|18Niort1717
9Le Havre1822|19GFC Ajaccio1816
10Nimes1822|20Sedan1610
Condividi
Torinese, classe 1983. Da piccolo voleva vedere Wembley e il Maracanã, gli manca ancora il secondo. Toro e Arsenal nel cuore, sta fra un tackle di Gilberto Silva e Tony Adams che chiama il fuorigioco.