Juve Stabia, Braglia: “Non possiamo fare di più, perdiamo i pezzi”

Importanti e allarmanti dichiarazioni di Piero Braglia, mister di una Juve Stabia che non sta tenendo il ritmo impresso ad inizio stagione. Queste le sue parole in conferenza stampa:

“Dobbiamo stringerci intorno tutti perché è un momento difficile coinciso anche con le tante assenze che non ci permettono mai di poter giocare in una certa maniera. In questo momento bisogna limitare i danni e prenderci tutto quello che è buono, anche un punticino alla volta.

Rimedi? Bisogna correre, stare zitti e ritrovare la determinazione dei tempi migliori. La cosa fondamentale è smetterla di vivere tra le nuvole. Sono tre mesi che dico che bisogna stare attenti e non lo faccio per mettere le mani avanti o per scaramanzia. Lo dico solo perché mi accorgo che stiamo perdendo i pezzi“.

Condividi
Twitter addicted, vive di calcio. In campo è convinto di essere Pirlo, ma in realtà è un Carrozzieri qualunque. Per lui il trequartista è una questione di principio. Email: fmariani@mondosportivo.it