Llorente, addio e colpa scaricata: “Colpa della stampa, ha rovinato tutto”

“Non è una questione di soldi. L’offerta che l’Athletic mi aveva fatto questa estate non poteva essere rifiutata. Piuttosto è la stampa che non mi ha aiutato: ha contribuito a rovinare l’ambiente, cosa che mi ha convinto a prendere questa decisione di non rinnovare, insieme ad altre questioni che non sto qui a spiegare”.

Fernando Llorente scarica, dunque, le colpe riguardo al suo addio all’Atlethic Bilbao. “La stampa – ha spiegato Llorente – mi ha spinto ad andar via pubblicando molte cose su di me, la maggior parte delle quali false. Ciò ha fatto pendere l’ago della bilancia contro di me e quando entravo allo stadio venivo fischiato. Tuttavia, sento il sostegno della maggioranza dei tifosi, ma c’é una parte di loro che non mi ama. Io la rispetto, ma vado via. Ricattato dal club? Assolutamente no – ha assicurato in conclusione – non mi sento ricattato da nessuno”.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it