Milan, l’ultimatum di Pato

Nel post partita della sfida si Bruxelles scoppia il caso Pato a rovinare la festa in casa rossonera. L’attaccante brasiliano non ha preso bene le esclusioni contro Napoli e Anderlecht e ai microfoni di Mediaset Premium ha rivelato tutta la sua amarezza chiedendo più spazio: “Voglio giocare, ora verrà qui il mio procuratore per valutare il mio futuro. – ha avvisato la società l’attaccante parlando poi delle sue condizioni fisiche – Non so come sto, ma ho subito un infortunio durante la gara. Domani vedremo, ma non credo sia nulla di grave”.

Adesso però potrebbe aprirsi un braccio di ferro con la società, con Pato che se non avrà rassicurazioni sul piano dell’impiego da titolare nel Milan potrebbe chiedere la cessione già a gennaio.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.