Esclusiva Mp- Miss Anzhi: “La nostra squadra può vincere tutte le competizioni”

Il calcio non è soltanto roba per uomini. Mondopallone.it è volato fino in Daghestan, terra di immense ricchezze culturali e da qualche anno a questa parte importante regione calcistica. Suleyman Kerimov ha deciso di investire nell’Anzhi, e i risultati sono già sotto gli occhi di tutti: in lotta su tre fronti, con l’obiettivo di farsi un nome anche in Europa. Ed ecco che una gentilissima ragazza, Yulduz Dzhumandykova, grandissima tifosa della squadra di Makhachkala e insignita del titolo di “Miss Anzhi” ci ha aperto la porta in questo mondo un poco sconosciuto, ma non per questo privo di fascino, raccontandoci cosa sono per lei il calcio e la sua squadra del cuore, l’Fk Anzhi.

Quando hai iniziato a tifare l’Anzhi? Come mai?

Ho sempre amato guardare il calcio, soprattutto nell’ambito locale, qui a Makhachkala. Sono diventata un’assidua sostenitrice la prima volta che ho messo piede in uno stadio. Tempo fa ,in Daghestan, non era ben vista la presenza delle ragazze nei campi da gioco. Ma non appena ho cominciato a lavorare, invece, sono sempre andata con i miei colleghi a tutti gli incontri casalinghi ed ho capito che non avrei più potuto fare a meno di essere presente alle partite.

Vai sempre al Dinamo Stadion, come è l’atmosfera lì? I tifosi amano molto la loro squadra, vero?

Da noi lo stadio è praticamente sempre pieno, i nostri tifosi amano tantissimo la propria squadra. Tutti i negozi vengono chiusi prima dei match dell’Anzhi, in modo che l’intera regione possa seguire le imprese dei nostri beniamini

Quale è il tuo giocatore preferito dell’Anzhi? Perchè?

Dura indicarne uno: me ne piacciono molti e adesso ti spiego il perché. Boussoufa lavora per la squadra e si vede come in campo sia il primo a dare tutto quello che ha, quindi è uno dei miei preferiti. Un altro che apprezzo tanto è Samuel Eto’o, perché si è calato nella nostra realtà ed è un ottimo capitano. In questo momento, inoltre, ammiro le prestazioni di Logashov, che nelle ultime partite si è reso veramente utile per il gruppo. Ovviamente ne ho dovuti scegliere alcuni, altrimenti ti avrei risposto dicendo che vado matta per tutti i giocatori, dato che ognuno di essi possiede qualità importanti.

Quale è la tua opinione, credi che l’Anzhi possa vincere il campionato, la coppa o l’Europa League? O magari tutte e tre le competizioni?

Spero vivamente di vincere tutto! In quanto a qualità, ritmo e tattica, credo che le possibilità ci siano. Abbiamo conquistato la fase a gironi dell’Europa League senza mai perdere e con un parziale di 15-0 tra reti fatte e subite: il dato dice già abbastanza. Ancora due partite e vedremo se saremo in grado di vincerlo, questo gruppo A. In campionato abbiamo già raggiunto in passato la prima piazza e ci sono grandi chance di riagguantarla. Noi tutti ci crediamo. In coppa di Russia, invece, andremo sicuramente avanti. La nostra squadra lotta su tre fronti, con l’obiettivo di ottenere il massimo ovunque. L’attuale gruppo ci ha dato grosse speranze, e ci permette di pensare alla possibilità di trionfare in qualsiasi competizione.

Cosa sai riguardo al calcio italiano? Cosa ne pensi di questo movimento?

Sono onesta: ne so praticamente nulla. Io seguo le squadre russe, anche se recentemente ho cominciato a interessarmi di tutto il calcio mondiale.

E dell’Italia? Ti piacerebbe visitare il nostro paese?

Da tempo sogno di viaggiare in Italia per vedere qualche importante sfida di calcio! Mi piacerebbe veramente visitare il vostro paese, conoscere la vostra cultura, guardare il calcio italiano. Si dice che voi abbiate uno spirito, un’ anima simile a noi daghestani.

Domani(oggi, ndr) c’è Lokomotiv-Anzhi, gara importante dato che il CSKA ha già vinto e ha allungato in classifica. Un pronostico?

Ho un solo pronostico: solo Anzhi, solo vittoria!

Condividi
Grande appassionato di calcio russo, tifoso dello Zenit San Pietroburgo. Estimatore del calcio giocato nei luoghi meno nobili e più nascosti, preferirebbe vedere un Torpedo-Alaniya rispetto a uno Juventus-Milan. Email: mbraga@mondosportivo.it