Inter, il messaggio di Materazzi: “Senza nerazzurro non so stare”

L’appello di Matrix. Un figlio dei colori nerazzurri, dalla lontana Puglia, confessa: “Attualmente vivo a Perugia e mi occupo di corrispondenza per l’Inter. E’ovvio che così non sono felice. Perché non mi è stato assegnato un ruolo alla Cordoba? Forse per il mio carattere forte, per la mia schiettezza”.

Ospite dell’Inter Club di Manduria, in provincia di Taranto, Marco Materazzi non le manda a dire. L’ex numero 23 ha ancora voglia di Inter: “Per i colori nerazzurri sarei prontissimo a impegnarmi in un altro ruolo. Credo di poter essere all’altezza. I nuovi? Un altro Materazzi non potrà mai esserci: i trofei che ho vinto io non si conquistano facilmente. Magari saranno più forti di me dal punto di vista tecnico, ma per stare al vertice ci vogliono qualità diverse”.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.