Bologna, Diamanti: “Voglio chiudere qui la carriera”

Sono attratto solo dall’estero: se dovesse arrivarmi un’offerta, la valuterei. Ma ciò fa parte dell’imponderabile, che è sempre presente nella vita”. Per il resto Alessandro Diamanti è un mare di certezze. Una su tutte l’amore per i colori rossoblu, ai quali spera di potersi legare fino alla fine della sua carriera sul campo: “Mi piacerebbe molto chiudere la carriera qui. Ormai considero Bologna come casa mia. Sto davvero bene in questa città”.

Le parole provengono direttamente da un liceo della città felsinea, nel quale il trequartista di Prato ha incontrato una folla di plaudenti scolari.

 

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.