Attenzione, appassionati di calcio russo…

Non volete perdervi le emozioni della Russian Premier League? State attenti allora. Nella notte tra sabato e domenica in Russia non verrà attuato alcun cambio di orario. Il fuso orario con Mosca aumenterà quindi fino a +3, raggiungendo il +11 nell’estremo est. Contando che nessuna squadra siberiana partecipa al massimo torneo russo, solo l’Amkar avrà un fuso di +4, rispetto all’Italia. Nessuna modifica per le partite di coppa, che si giocheranno sempre alle 18. L’unica differenza sarà che in Russia saranno le 21 locali, e non le 20. Ecco spiegato perchè non si giochi più alle 18 30, come si era soliti fare un tempo in Champions League: per lo stesso motivo in Europa League Anzhi e Rubin, assieme agli azeri del Neftchi, non usufruiscono dei due turni (19 e 21 05) per disputare le loro partite casalinghe.

Un’ accortezza da tenere in considerazione e che permetterà magari di potersi vedere partite che, magari, un’ora più tardi sarebbe stata impossibile da vedere. Il grande freddo in Russia sta arrivando, e per il secondo anno è stato scelto di non portare indietro l’ora, per fini unicamente produttivi ed economici.

Condividi
Grande appassionato di calcio russo, tifoso dello Zenit San Pietroburgo. Estimatore del calcio giocato nei luoghi meno nobili e più nascosti, preferirebbe vedere un Torpedo-Alaniya rispetto a uno Juventus-Milan. Email: mbraga@mondosportivo.it