Lega Pro, Prima Divisione: Treviso-Sudtirol 1-3

Foto concessa da Ufficio Stampa Sudtirol

A Treviso l’FC Südtirol coglie la sua prima vittoria stagionale in trasferta, imponendosi per 3-1sui biancocelesti grazie alle reti di Iacoponi nel primo tempo e di Maritato e Furlan ad inizio ripresa. Un successo che proietta i biancorossi di mister Vecchi al 4° posto in classifica, in coabitazione col Portogruaro, e che pone fine al lungo digiuno di successi in campo esterno. Basti pensare che la precedente vittoria lontano dal Druso risaliva a sette mesi fa, e più precisamente al 18 marzo 2012 (Prato – FC Südtirol 2:3).

Nell’ottava giornata del campionato di Prima Divisione Lega Pro un FC Südtirol galvanizzato dal successo contro il Cuneo, il terzo consecutivo in altrettanti match casalinghi, ma ancora a secco di vittorie in trasferta, dove ha raccolto un solo punto in tre gare, rende visita allo stadio “Omobono Tenni” al neopromosso Treviso, penultimo in classifica e mai vittorioso in 7 partite, nelle quali ha raccolto appena due punti, uno dei quali sottrattogli dalla penalizzazione d’inizio stagione. Di punti l’FC Südtirol ne ha invece conquistati 10, ed in sei partite, giacché i biancorossi hanno già osservato il turno di riposo imposto a rotazione dal calendario e dal girone a 17 squadre. Se in casa la formazione di mister Stefano Vecchi è stata sin qui infallibile, facendo sempre bottino pieno e conservando la propria imbattibilità interna che dura da 8 mesi e mezzo, lontano dallo stadio “Druso” – invece – l’FC Südtirol non vince dallo scorso campionato e più precisamente dal 18 marzo 2012 (Prato – FC Südtirol 2:3).

A Treviso mister Vecchi non può disporre degli infortunati Riccardo Bocalon e Jonas Clementi, e conferma in buona parte la formazione che ha sconfitto domenica scorsa il Cuneo, disputando forse la sua miglior prestazione stagionale. A Treviso giornata serena con temperatura mite, si gioca, ci prova Martin dal limite al 13’ ma il pallone è fuori di poco. La prima occasione del Treviso arriva al 16’ con un pericoloso traversone di Bianchetti ma Picone non arriva all’appuntamento con il gol. Quindi ancora Südtirol: Furlan ruba un buon pallone e lancia a rete Thiam; bravo Campironi a deviare in angolo. Al 24’ Fink prova a sfruttare una respinta della difesa ma da posizione decentrata trova solo l’esterno della rete. Ma il gol è solo rinviato di 4 minuti: Furlan batte un angolo per il colpo di testa di Iacoponi, col pallone che viene salvato sulla linea di porta ma con il numero due biancorosso che è lesto a ribadire in gol, segnando la sua terza rete nelle ultime due partite.

Il Treviso esce dall’iniziale torpore, e al 29’ c’è un preciso lancio in area per Picone, con Marcone che – in uscita – sventa però la minaccia. Al 32’ arriva però il pareggio dei veneti su calcio di rigore per fallo (dubbio) in area di Iacoponi: Nazzareno Tarantino non sbaglia dal dischetto (1-1). Il Südtirol cerca subito di riprendere in mano il match, e al 34’ su una palla che spiove in area di rigore Maritato va al tiro. La conclusione viene respinta, e stessa sorte ha Furlan sul tentativo di ribattuta. Tre minuti più tardi cross di Uliano in area, con Cernuto che dèvia involontariamente verso la propria porta, costringendo Campironi all’intervento a terra per evitare l’autogol. E’ l’ultima occasione della prima frazione di gioco che termina sull’1-1.

La ripresa inizia nel migliore dei modi per il Suedtirol: al 3’ Furlan a recupera un pallone, quindi effettua un lancio di prima intenzione per Maritato che si trova tutto solo davanti a Campironi e lo fredda con precisione e fiuto da bomber di razza, riportando in vantaggio la squadra biancorssa. Neanche 5 minuti dopo, e più precisamente al 7’, Fink penetra in area, poi un rimpallo favorisce Furlan, il cui tiro vale il tris biancorosso e la prima rete con la maglia del Südtirol per il 27enne centrocampista trentino. Da qui in avanti, non c’è più partita, col Südtirol che amministra senza affanno il doppio vantaggio, conducendo in porto una vittoria che vale il 4° posto in classifica in coabitazione con il Portogruaro.

TREVISO – FC SÜDTIROL 1-3 (1-1)

Treviso (3-5-2): Campironi; Bianchetti, Bini, P. Tarantino (54’ Sy), Cernuto, Beccia (61’ Esposito); Salvi, Rosaia (55’ Rizzo), Fortunato; N. Tarantino, Picone. A disposizione: Merlano, Videtta, Toppan, Spinosa. Allenatore: Agenore Maurizi
FC Südtirol (4-3-3): Marcone; Iacoponi, Cappelletti, Bassoli, Martin; Furlan (89’ Bertoni), Uliano, Branca; Thiam, Fink (83’ Bontà), Maritato (76’ Campo). A disposizione: Grandi, Kiem, Tagliani, Pasi. Allenatore: Stefano Vecchi
Arbitro: Edoardo Paolini di Ascoli Piceno (Maurizio De Troia – Claudio Pellegrini)
Reti: 28’ Iacoponi (0-1), 32’ Tarantino N. su rigore (1-1), 48’ Maritato (1-2), 52’ Furlan (1-3)
Note: Ammoniti: Uliano (FCS), Cappelletti (FCS), Salvi (T). Espulso al 23’st l’allenatore del Treviso, Agenore Maurizi, per proteste.

Ufficio Stampa Sudtirol

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it