Uefa: Lazio multata per “cori razzisti”

40 mila Euro per “Comportamento razzista” da parte dei tifosi. E’ la multa che la commissione disciplinare dell’Uefa ha sanzionato nei confronti della Lazio in occasione della trasferta di Europa League a “White Hart Lane” di qualche settimana fa.

A causa della “condotta impropria dei tifosi durante la partita del Gruppo J di Europa League giocata in casa del Tottenham Hotspur” gli alti organi federali del calcio europeo hanno voluto punire i cori razzisti di alcuni sostenitori della squadra biancoceleste.

La sfida, che si è disputata lo scorso 20 settembre, è terminata 0-0 ma evidentemente i cori non sono sfuggiti agli occhi attenti del presidente dell’Uefa, Michel Platini, presente in tribuna a Londra.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it