Verso Brasile 2014, quote e consigli di Mondopallone

Ricca giornata dedicata alle qualificazioni mondiali per Brasile 2014. Si giocano in tutti i continenti match decisivi per molte compagini. Analizzeremo le sfide più importanti, partendo dall’Europa e finendo con i big match del Sudamerica.

ARMENIA-ITALIA 

Partita ricca di insidie per gli Azzurri. Gli armeni, reduci da un ottimo girone di qualificazione per gli Europei di Polonia e Ucraina, che li ha visti protagonisti di vere e proprie “imprese”, come il roboante 4-o ottenuto in Slovacchia e lo 0-0 interno con la Russia, e di un più che dignitoso terzo posto alle spalle di Russia e Irlanda, cercano di migliorare il loro score nel girone B. In campo per gli azzuri non ci sarà Balotelli. Tutto il peso dell’attacco sarà affidato al romanista Osvaldo e alla fantasia di Giovinco. In cabina di regia, ovviamente, Andrea Pirlo. Servirà coraggio, compattezza di squadra e, soprattutto molta attenzione alle rapide ripartenze armene, guidate dal talentino dello Shakhtar Henrikh Mkhitaryan.

L’Italia non può sbagliare. Prandelli sa di dover mettere in cascina 6 punti, prima espugnando Yerevan e poi battendo la Danimarca a “San Siro”. Prevediamo una vittoria azzurra soffertissima. Giochiamo il GOAL, l’x-2 parziale finale e il 2-1 risultato esatto.

RUSSIA-PORTOGALLO 

La partita forse più attesa della giornata europea. Fabio Capello cercherà con la Russia di dar continuità ai successi netti contro Irlanda del Nord (2-0) e Israele (4-0), sfruttando il fattore campo.Il “Luzhniki” di Mosca ospita Cristiano Ronaldo e il Portogallo di Paulo Bento, nello spareggio che vale la testa solitaria del girone. L’atavico problema realizzativo dei lusitani e la granitica compattezza  del “generale” Capello ci offrono diversi motivi per puntare su un match con poche emozioni e, ancora meno reti. I Russi si lasciano leggermente preferire anche dalla quote dei principali bookmaker ( 2,65 per l’1), e noi crediamo che l’onda lunga dell’entusiasmo provocato dalle prime due vittorie possa continuare anche oggi. Il blocco Zenit proverà a riscattare in nazionale le recenti delusioni patite con il proprio club d’appartenenza. Dall’altra parte i russi troveranno tanta qualità e organizzazione di gioco, oltre a un fenomeno. Rischiamo il pareggio dopo i primi 45 minuti di gioco, l’UNDER 2,5 e l’1. 1-o il risultato esatto.

ARGENTINA-URUGUAY

Sabella, allenatore dell'”Albiceleste” non l’ha definita una finale, ma “solo” una partita importante per il prosieguo delle qualificazioni. In Uruguay hanno ironizzato molto sulle dichiarazioni dell’ex tecnico dell’Estudiantes. Il motivo? Nelle 12 finali disputate contro la “Celeste”, l’Argentina ne ha perse ben 10. E, nell’ultima Copa America disputata proprio in Argentina, la squadra di Tabarez è  riuscita nell’impresa di battere dopo i calci di rigore ( in 10 contro 11 per più di un tempo) gli argentini  nel mitico “Cementerio de los elefantes”, vero e proprio fortino della “Selección”. Stanotte ( alle 2 ora italiana) i padroni di casa cercheranno di tornare alla vittoria, dopo il sofferto pareggio di Lima contro il Perù, mettendo in campo tutte le bocche da fuoco a propria disposizione: Messi, Higuain, Di Maria e Aguero. Non saranno da meno i fuoriclasse a disposizione del “Maestro” Tabarez, che dovrà però fare a meno di Ramirez, Perez, Hernandez e dello squalificato Alvaro Pereira. Cavani, Forlan e Suarez proveranno a scalfire le certezze della capolista del raggruppamento sudamericano. Secondo noi l’Argentina porterà a casa i tre punti: consigliamo l‘1 Handicap, il Goal e il 3-1 risultato finale. Andando incredibilmente contro la storia recente ( e non) delle sfide della “Muerte” fra queste due potenze del Sudamerica. In bocca al lupo. Alla prossima!

LA NOSTRA SCOMMESSA:

ARMENIA-ITALIA 2

TURCHIA-ROMANIA 1

ARGENTINA-URUGUAY OVER

ITALIA U21-SVEZIA U21 1

GALLES-SCOZIA 1

SERBIA-BELGIO UNDER

RUSSIA-PORTOGALLO 1X

Condividi
Nato a Terracina il 1° febbraio 1989. Amante di tutto ciò di sferico che rotola su un campo rettangolare. Collaboratore presso diverse testate giornalistiche, sportive e non. Studia Lettere alla Sapienza di Roma. Email: lsavarese@mondosportivo.it