Qualificazioni Brasile 2014: 3/a giornata gironi europei

Completata la terza giornata dei gironi europei di qualificazione ai Mondiali di Brasile 2014. Ottime notizie nel Gruppo B, quello dell’Italia, visto il pareggio in Bulgaria tra la squadra di casa e la Danimarca, in rete con lo juventino Bendtner. Nell’altra gara, invece, la Repubblica Ceca soffre per un tempo contro la piccola Malta, ma alla fine riesce a superare 3-1 i biancorossi. Cechi che, con una partita in meno, potenzialmente potrebbero affiancare gli azzurri in testa al girone.

Detto delle facili vittorie di Olanda e Germania, corsara 6-1 sull’Irlanda di Trapattoni, sorprende la bella ed autoritaria vittoria del giovane Belgio, dominatore assoluto su una Serbia battuta 3-0 in casa propria. Diavoli Rossi che guidano il Gruppo A assieme alla Croazia, che fa suo il derby slavo contro la Macedonia.

Chi non si ferma più è la Russia di mister Fabio Capello: i russi battono 1-0 in casa il Portogallo nel big math del Gruppo F e volano in testa alla classifica a punteggio pieno, staccando proprio i lusitani costretti ora ad inseguire; a Mosca decide una rete di Kerzhakov dopo appena 6′ di gioco.

Dura poco più di mezz’ora, invece, l’eroica resistenza del piccolo San Marino, sconfitto 5-0 da un’Inghilterra che fatica ad inizio gara, ma che incamera tre punti importanti grazie alle reti di Rooney, Welbeck e Chamberlain. Facile vittoria, infine, nel Girone I per la Spagna campione di tutto, che schianta in trasferta la Bielorussia, cogliendo la seconda vittoria in altrettante gare. Mattatore dell’incontro l’attaccante del Barcellona Pedro, autore di una splendida tripletta.

Qualificazioni Brasile 2014 – 3/a giornata gironi europei

Gruppo A
Serbia-Belgio: 0-3 (34′ Benteke, 68′ de Bruyne, 93′ Mirallas)
Macedonia-Croazia: 1-2 (16′ Ibraimi (M), 33′ Corluka (C), 60′ Rakitic (C))
Galles-Scozia: 2-1 (27′ Morrison (S), 81′ e 89′ rig.Bale (S))

Classifica: Belgio, Croazia 7, Serbia 4, Galles 3, Scozia 2, Macedonia 1

Gruppo B
Bulgaria-Danimarca: 1-1 (7′ Rangelov (B), 40′ Bendtner (D))
Armenia-Italia: 1-3 (11′ rig.Pirlo (I), 27′ Mkhitaryan (A), 64′ De Rossi (I), 82′ Osvaldo (I))
Repubblica Ceca-Malta: 3-1 (34′ Gebre Selassie (R), 38′ Briffa (M), 52′  Pekhart (R), 68′ Rezek (R))

Classifica: Italia 7, Bulgaria 5, Repubblica Ceca 4, Armenia 3, Danimarca 2, Malta 0

Gruppo C
Irlanda-Germania: 1-6 (32′ e 40′ Reus, 55′ rig.Ozil, 58′ Klose, 61′ e 83′ Kroos, 91′ Keogh (I))
Kazakhistan-Austria: 0-0
Far Oer-Svezia: 1-2 (57′ Baldvinsson (F), 65′ Kacaniklic (S), 75′ Ibrahimovic (S))

Classifica: Germania 9, Svezia 6, Irlanda 3, Austria, Kazakhistan 1, Far Oer 0

Gruppo D
Turchia-Romania: 0-1 (45′ Grozav)
Olanda-Andorra: 3-0 (7′  van der Vaart, 15′ Huntelaar, 50′ Schaken)
Estonia-Ungheria: 0-1 (47′ Hajnal)

Classifica: Olanda, Romania 9, Ungheria 6, Turchia 3, Estonia, Andorra 0

Gruppo E
Albania-Islanda: 1-2 (19′ Sævarsson (I), 29′ Cani (A), 81′ Sigurdsson (I))
Slovenia-Cipro: 2-1 (39′ e 62′ Matavz (S), 83′ Aloneftis (C))
Svizzera-Norvegia: 1-1 (79′  Gavranovic (S), 81′ Hangeland (N))

Classifica: Svizzera 7, Islanda 6, Norvegia 4, Slovenia, Albania, Cipro 3

Gruppo F
Lussemburgo-Israele: 0-6 (4′ Radi, 12′  Vasat, 27′, 73′ e 90′ Hemed, 61′ Melikson)
Russia-Portogallo: 1-0 (6′ Kerzhakov)

Classifica: Russia 9, Portogallo 6, Azerbaijan, Israele, Irlanda del Nord, Lussemburgo 1

Gruppo G
Liechtenstein-Lituania: 0-2 (51′ e 75′ Cesnauskis)
Grecia-Bosnia: 0-0
Slovacchia-Lettonia: 2-1 (5′ rig.Hamsik (S), 9′ Sapara (S), 84′ rig.Verpakovskis (L))

Classifica: Slovacchia, Grecia, Bosnia 7, Lituania 4, Liechtenstein, Lettonia 0

Gruppo H
Inghilterra-San Marino: 5-0 (35′ e 70′ rig.Rooney, 37′ e 72′ Welbeck, 80′ Oxlade-Chamberlain)
Moldavia-Ucraina: 0-0

Classifica: Inghilterra 7, Montenegro, Polonia 4, Ucraina 2, Moldavia 1, San Marino 0

Gruppo I
Finlandia-Georgia: 1-1 (56′ Kashia (G), 63′ Hämäläinen (F))
Bielorussia-Spagna: 0-4 (12′ Jordi Alba, 20′, 69′ e 72′ Pedro))

Classifica: Francia, Spagna 6, Georgia 4, Finlandia 1, Bielorussia 0

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.