Ancelotti: “Pirlo si riprenderà. Insigne? Ogni giorno si fa un nome nuovo”

Intervistato da Tuttosport il tecnico del Paris Saint-Germain Carlo Ancelotti ha parlato a tutto campo, dal mercato alla crescita di Verratti fino alle difficoltà di un suo ex calciatore come Pirlo. “E’ normale che un giocatore viva un momento di difficoltà, non è mica la prima volta che accade. – spiega Ancelotti parlando del regista bianconero – La Juve deve stare tranquilla perché presto Andrea tornerà ai suoi soliti livelli. Non credo che la Nazionale incida e per questo dubito che Pirlo la possa lasciare, lui è molto legato alla maglia azzurra”. Ancelotti continua poi parlando di Verratti e Insigne: “Marco ha un personalità notevole come Pirlo anche se tecnicamente ci sono delle differenze, ma entrambi hanno una grande visione di gioco. Insigne? Bah. ogni giorno ci viene attribuito un giocatore diverso. La verità è che per il mercato di gennaio abbiamo già lavorato in estate”. Chiaro riferimento all’arrivo del brasiliano Lucas del San Paolo che sbarcherà a Parigi a inizio 2013.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.