Inter, Stramaccioni: “Fino in fondo in Europa League”

Il tecnico dell’Inter Andrea Stramaccioni ha le idee chiare sul percorso che dovrà intraprendere la sua squadra in Europa League.

Nel corso della conferenza stampa alla vigilia dell’incontro della competizione europea con i russi del Rubin Kazan, l’allenatore romano ha messo in chiaro il suo pensiero: ” Il Rubin? Nel nostro girone è la squadra più forte – ha affermato il tecnico nerazzurro – L’obiettivo nostro è di andare il più in fondo possibile inseguendo la Coppa. Sarà difficile, anche perchè in Euopa League si gioca in un giorno della settimana particolare e chi è impegnato maggiormente nel proprio campionato parte svantaggiato. Noi favoriti? Siamo la testa di serie del girone ed è normale che sia così. Noi provinciali? Non ho niente contro questo termine, dico solo che in quel momento mi è sembrata una battuta premeditata per descrivere la vittoria contro il Torino. Non ce l’avevo con Mondonico, l’ho chiamato e ci siamo chiariti“.

A San Siro, però, mancherà l’apporto dell’attaccante argentino Rodrigo Palacio: “Palacio soffre di un fastidio rimediato durante l’incontro con la sua Nazionale.Con lo staff medico abbiamo deciso di non rischiarlo, e speriamo di poterlo impiegare domenica contro il Siena. In difesa Ranocchia e Juan Jesus? Andrea è giovane ed è già un giocatore di alto livello, che merita anche la Nazionale. Il brasiliano ha fatto vedere buone cose, anche se deve ancora maturare“.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.