Esclusiva Mp – Adani: “Che coppia Burdisso – Castan!”

Daniele Adani è stato uno dei primi a rassicurare i tifosi giallorossi sul valore di Leandro Castan. L’ex difensore di Fiorentina e Inter, grande esperto di calcio sudamericano, non si dice per nulla sorpreso dal rendimento che il brasiliano ha avuto nelle prime partite da romanista.

Che Castan avesse delle qualità era intuibile, ma un ambientamento così rapido se lo aspettava? Tra l’altro in un sistema difensivo particolare come quello di Zeman…

Un calciatore intelligente è capace di adattarsi a qualsiasi situazione. Castan è un ottimo centrale: le sue buone prestazioni non mi sorprendono. Burdisso lo sta guidando alla perfezione e assieme formano una grande coppia. Domenica sera hanno dimostrato di funzionare meglio di Ranocchia e Silvestre.

I centrali di riserva della Roma hanno 35 anni in due: non è un rischio troppo alto?

Sono convinto che tutto dipenda dalla qualità dell’allenatore. Un tecnico come Zeman mette sempre i suoi calciatori nelle condizioni giuste per rendere al meglio. Basti vedere Tachtsidis e Florenzi: venivano dalla serie B e contro l’Inter sono stati superiori a centrocampisti di livello internazionale. 

Ha già visto giocare Marquinhos?

Non l’ho visto giocare ma sono convinto che si tratti di un ragazzo di valore. Ne parlano tutti benissimo: i tifosi del Corinthians non hanno digerito il suo addio.

Al centrocampo interista sembrano mancare dinamismo e tecnica, qualità che possiede un certo Paulinho…

Concordo. Più volte mi è stato chiesto un parere su Paulinho e ho sempre dichiarato che lo avrei visto benissimo nell’Inter. Le sue caratteristiche aiuterebbero molto il gioco di Stramaccioni.

Cambiamo tema: Toni – Fiorentina è un’operazione di valore anche dal punto di vista tecnico?

Secondo me Toni può essere ancora un calciatore decisivo a patto che accetti la condizione di dodicesimo o tredicesimo uomo. Se non pretenderà il posto da titolare fisso, allora i viola trarranno solo vantaggi dalla sua presenza.

Quale società le sembra stia andando avanti soprattutto grazie alla forza delle idee?

Citare la Roma sarebbe troppo semplice, preferisco esaltare la Juventus. Hanno migliorato una rosa già ottima con un mercato intelligentissimo, soprattutto per l’acquisto di Asamoah. Soffiare il titolo ai bianconeri sarà un’impresa ardua.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.