Inter, Stramaccioni: “Esauditi i miei desideri”

E’ un Andrea Stramaccioni euforico quello che, al termine della partita vinta 2-0 contro il Vaslui nel preliminare di Europa League, si è presentato ai microfoni. “Quella di oggi è stata una partita attenta. Eravamo molto offensivi, poi abbiamo perso Mudingayi nei primi minuti, ma ho visto un’aggressività in alcuni momenti della gara che mi ha fatto ben sperare. Quello che più mi è piaciuto è l’aver visto l’Inter attaccare e difendere in undici. Questo è un passo avanti“.

Poi due parole anche sul mercato, dato che negli ultimi tre giorni sono arrivati Cassano, Gargano e Pereira, i tre rinforzi chiesti dal tecnico romano: “Ringrazio Marco Branca e Piero Ausilio. Il direttore tecnico è da 48 ore in Portogallo ed è tornato con il giocatore che volevamo, Alvaro Pereira. Li ringrazio perchè con il Presidente hanno esaudito i miei desideri“.

Condividi
Nato a Genova nel maggio 1992; è un appassionato di calcio, basket NBA e pallavolo (sport che ha praticato per molti anni). Frequenta la facoltà di Scienze Politiche, indirizzo amministrativo e gestionale. Email: alelli@mondosportivo.it