La Dinamo crolla, e Shirokov scherza

Quinta sconfitta di fila per la Dinamo Mosca che cade anche tra le mura amiche contro il Terek, per 2-1. Non una bella impressione per il nuovo coach Dan Petrescu, che ha seguito la sfida dalla tribuna.

Una “catastrofe” questa partita secondo Kevin Kuranyi, espulso nel finale di gara. Non della stessa opinione Roman Shirokov, mediano dello Zenit che da Makhachkhala ha twittato: “Ottimo inizio per la Dinamo”; il post, nettamente ironico, ha scatenato subito molte reazioni in Russia. Shirokov non è uno che le manda a dire e dice sempre quello che pensa: non è la prima volta che si fa sentire anche fuori dal campo, poichè a Euro 2008 si scontrò contro tutta l’opinione pubblica russa. In molti pensano che il giocatore dello Zenit non debba fare tanto il gradasso solo perchè gioca nella squadra più forte in Russia al momento. Altri, ovviamente di fede non bianco blu, elogiano l’epico troll e ridono di questa Dinamo. Effettivamente la situazione è drammatica per una delle squadre più nobili di Russia, e mercoledì c’è lo Stoccarda. La coppa è forse l’ultimo pensiero che gira in questo momento nella testa di Petrescu, ma un ottimo risultato su un campo difficile come quello tedesco potrebbe rilanciare le velleità della Dinamo.

Per un post dettagliato sulla partita e sulle restanti gare del campionato russo che si disputano oggi invitiamo gli utenti a controllare il sito in serata.

Condividi
Grande appassionato di calcio russo, tifoso dello Zenit San Pietroburgo. Estimatore del calcio giocato nei luoghi meno nobili e più nascosti, preferirebbe vedere un Torpedo-Alaniya rispetto a uno Juventus-Milan. Email: mbraga@mondosportivo.it