Yes, weekend

Un’altra settimana si sta per concludere, un’altra ne sta per iniziare, e gli amanti del calcio e dello sport sono oramai avvolti nelle emozioni che soprattutto le Olimpiadi ci stanno regalando.

Sono stati sette giorni intensi, quelli appena vissuti. Sette giorni in cui l’Italia olimpica ha saputo tenere alto il suo onore, conquistando medaglie che hanno dato lustro al nostro sport, ma soprattutto gestendo in maniera egregia la questione Schwazer, immediatamente escluso da Londra 2012 dopo la sua vergognosa positività all’Epo.

Sette giorni di sport, dunque, di agonismo, di esaltazioni, e anche di calciomercato. Non così esaltante (fino al 20, più o meno, ne vedremo pochi di colpi eccellenti) ma che ha fatto comunque parlare di sé. Vedere l’acquisto di Zapata da parte del Milan, l’interminabile vicenda Lucas, la rescissione consensuale tra Heinze e la Roma, tutte notizie che hanno riempito i giornali e che hanno spianato la strada a discussioni e discorsi – consueti, intramontabili – da bar.

Discorsi che si alimenteranno nei giorni a venire, soprattutto in riferimento alle Olimpiadi: a partire da quest’oggi, dove l’Italia cercherà di portare a casa nuove soddisfazioni (occhio alla boxe e alla pallanuoto, c’è l’Oro in palio, forza azzurri!), passando per la tanto attesa SuperCoppa Italiana a Pechino (!), con la Juventus in campo senza lo squalificato Conte (a proposito: Palazzi, mi rimangio tutto. Altro che complimenti per la linea dura… dieci mesi a Conte, retrocessione per Lecce e Grosseto, poi?), e tenendo inoltre in considerazione ciò che accadrà Oltralpe, dove inizierà una Ligue 1 in cui tutti i riflettori saranno puntati sul fenomenale Paris Saint-Germain. Insomma, c’è tanto sport da godersi, ci sono tante emozioni da vivere. Insieme a noi, ovviamente.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it