Londra 2012, Wiggins leader nella cronometro di ciclismo

Bradley Wiggins regala al pubblico londinese una medaglia d’oro molto attesa. Il vincitore dell’ultimo Tour de France si è imposto nella prova a cronometro di ciclismo, stracciando tutti i rivali. Con questo successo il team inglese cancella in parte la delusione patita dopo la debalce di sabato scorso nella prova in linea, quando la fuga fece saltare la tattica pro-Cavendish.

Wiggins ha vinto con il tempo di 50’39”, lasciando quasi un minuto allo specialista tedesco Tony Martin che si è dovuto accontentare dell’argento. Terzo l’inglese Froome, compagno di squadra di Wiggins nella Sky. Il quarto posto è andato allo statunitense Phinney, futura promessa delle corse a cronometro, mentre chiude soddisfatta l’Italia per il 5° posto di Pinotti, l’unico azzurro in gara oggi.

Il campione olimpico Cancellara cede il trono con una gara deludente che lo ha visto chiudere al 7° posto; una prestazione incolore, influenzata forse dai postumi della caduta nella prova in linea. Oscar della sfortuna allo spagnolo Sanchez che ha perso la catena al cancelletto di partenza.

In tarda mattinata si è svolta anche la prova a cronometro femminile che ha visto il successo della statunitehnse Armstrong. Solo 16 la Vos, mentre le azzurre Guderzo e Cantele terminano rispettivamente al quartultimo e al terzultimo posto.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it