Catanzaro: Accursi rescinde

Finisce la storia d’amore tra Salvatore Accursi e il Catanzaro. Il difensore, di comune accordo con la società, ha rescisso il suo contratto. I giallorossi si vedono così privi di una figura fondamentale all’interno dello spogliatoio. Accursi è stato il capitano nella scorsa trionfale stagione della squadra di Ciccio Cozza.

Questo il comunicato della società calabrese: “La società U.S. Catanzaro comunica che in data odierna è stato rescisso il contratto con il calciatore Salvatore Accursi. La decisione, sofferta per entrambe le parti, è stata assunta su iniziativa dello stesso calciatore il quale, con la grande onestà che lo contraddistingue, ha presoatto di non essere riuscito a recuperare dal lungo infortunio al ginocchio, e quindi di non potere fornire il proprio contributo alla squadra. Il capitano giallorosso, che oggi ha salutato i compagni nel ritiro di Cittanova, con questa decisione ha anche voluto anche favorire la possibilità, per la società giallorossa, di muoversi sul mercato alla ricerca di un valido sostituto nel reparto difensivo. Il presidente Cosentino ha espresso parole di grande stima per Salvatore Accursi, definendolo “un atleta straordinario sotto il piano tecnico e professionale, ma soprattutto un grande uomo, capace di portare nella sua esperienza sportiva valori come la generosità, l’onestà, la moralità, lo spirito di gruppo, l’attaccamento alla maglia prima ancora che l’interesse personale. Valori che nel calcio moderno sono sempre più rari. Per Salvatore Accursi le porte del Catanzaro saranno sempre aperte, e non escludo che in futuro potrà dare un nuovo diverso contributo al team societario”.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.