Genoa: blitz dei Magistrati, niente allenamento

Non trova pace il Genoa Calcio. Questa mattina i Magistrati di Genova si sono presentati a Bormio nel ritiro della formazione di Gigi De Canio per ascoltare i i giocatori rossoblù sui fatti dello scorso gennaio, quando un gruppo di tifosi fece irruzione nello spogliatoio del Genoa, aggredendo Dainelli e minacciando Jorquera.

Un episodio che ha destato molti sospetti soprattutto per le conseguenze che sono poi scaturite nel tempo come la cessione dello stesso Dainelli al Chievo e tanti altri episodi “sospetti”.

A Bormio c’è stato quindi il blitz dei magistrati che non hanno permesso il regolare svolgimento degli allenamenti in casa rossoblu. I calciatori presenti al Genoa nella passata stagione sono stati accompagnati dal team manager alla caserma della Guardia di Finanza di Bormio, a gruppi di tre. Ascoltati Frey, Rossi, Antonelli, Jankovic, Biondini, Jorquera, Bovo, Moretti, e Gilardino.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it