Pazzini schock: “Non farò più parte del progetto”

Giampaolo Pazzini dice addio all’Inter dopo un anno e mezzo. Attraverso rivelazioni inaspettate l’ariete nerazzurro ha dichiarato ciò che è stato sotto gli occhi di tutti in questi primi giorni di mercato: l’Inter ha deciso di non puntare più su di lui e di scommettere su altri giocatori nel suo stesso ruolo (vedi Destro) oppure di offrirlo ad altre squadre (Anzhi e Sampdoria).

Ormai sembra non esserci più spiraglio per continuare il rapporto insieme e in tutta sincerità, in occasione della presentazione della squadra nella piazza di Pinzolo gremita di gente che invocava il ‘Pazzo’ e che intonava il coro ‘resta a Milano’, l’attaccante ha dichiarato: “Credo che la società abbia fatto delle scelte e credo che non farò più parte di questo progetto – le parole dell’attaccante -. Cercherò di impegnarmi e di far cambiare idea a qualcuno, ma questa è la verità“.

Poi ha ribadito subito dopo: “Non farò parte di questo progetto per volere della società. Sono sempre stato sincero e lo sono anche ora. Mi impegnerò per far cambiare idea a qualcuno ma il coro dovete rivolgerlo ad altri e non a me“.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.