L’Inter riparte all’insegna del…rosso

Giornata di presentazione in casa Inter. Quella delle nuove maglie da gioco per la stagione 2012-2013 oltre che del neo acquisto Rodrigo Palacio. La novità non sta tanto nella prima divisa, che rimane naturalmente neroazzurra anche se a striscie più ampie, senza colletto, e con un blu più acceso, ma nella seconda, inespettamente rossa per richiamare i colori della città di Milano. Il presidente Moratti aveva già annunciato questa novità 18 mesi fa.

Oltre alla madrina d’eccezione Elenoire Casalegno, all’evento erano presenti il nuovo direttore generale neroazzurro Marco Fassone il quale ha esordito nella veste del suo nuovo incarico: “Crediamo fermamente nel nuovo corso dell’Inter e con Nike il matrimonio è fantastico. I loro valori e il loro modo di intendere lo sport, rende l’Inter orgogliosa di essere loro partner. Non basta un anno a interrompere un ciclo straordinario. Ho avuto la sfortuna di avere l’Inter come avversaria nell’ultimo quinquennio e ci sarà una ripartenza dopo anni di successi”.

C’era anche Cristiano Carugati, direttore sports marketing di Nike Italia: “Siamo al quattordicesimo anno di matrimonio – ha osservato – e in Italia non c’è un’altra relazione tra sponsor tecnico e club così duratura. Andrà avanti a lungo perché questa è una storia ricca di vicendevoli soddisfazioni”. L’Inter riparte dal rosso dunque, per una volta un po’ come i cugini…

Condividi
Nato a Formia l’11 aprile 1991, grande appassionato di giornalismo sportivo. Segue con molto interesse il calcio nazionale ed internazionale, è molto attento alle trattative di calciomercato. Mondopallone è la sua occasione per crescere.