Juventus, preso Giovinco. Ma il Parma ritira l’ufficialità

Ufficialità sì, ufficialità no: il Parma prima annuncia Giovinco alla Juve, poi corregge il tiro e dichiara che c’è ancora qualcosa da definire. Fatto sta che comunque il dado è tratto: Sebastian Giovinco torna a essere un giocatore della Juventus.

Il Parma stesso, con una nota pubblicata sul suo sito ufficiale, aveva inizialmente smentito quanto dichiarato all’uscita dalla Lega dal suo amministratore delegato, Pietro Leonardi, che aveva affermato di non aver ancora trovato un accordo con il club bianconero. “Non è vero quello che è trapelato – aveva spiegato l’ad – stiamo ancora discutendo di Giovinco con la Juve e non abbiamo ancora raggiunto un accordo definitivo

Il Parma, nella nota, aveva scritto che “è stata risolta a favore della Juventus F.C. la comproprietà di Sebastian Giovinco. Dopo due stagioni in crociato – si leggeva – contraddistinte da 66 presenze e 22 reti in campionato (15 solo quest’anno) e da 4 presenze e da un gol in Coppa Italia, la Formica Atomica torna in bianconero. A Seba va il ringraziamento di tutto il club per l’apporto formidabile dato alla squadra crociata e un sincero in bocca al lupo per il proseguimento della sua avventura con la Nazionale di Prandelli a Euro 2012 e il proseguimento della sua carriera”.

Poi, il comunicato di correzione: “Il Parma Football Club – si legge – comunica che, contrariamente a quanto apparso per alcuni secondi sul proprio sito ufficiale, non è stato raggiunto un accordo con la Juventus per la compartecipazione di Sebastian Giovinco. Fcparma.com si scusa per l’errata comunicazione”

A ogni modo, la trattativa si chiuderà felicemente, e la vera ufficialità dovrebbe giungere domattina. Sebastian Giovinco torna, dunque, a indossare la maglia bianconera della Juventus. Dopo due stagioni in Emilia con il Parma dove, soprattutto nell’ultima, è esploso trovando continuità al centro dell’attacco ducale, Giovinco avrà ancora una volta l’opportunità di dimostrare tutto il suo valore nella società che lo ha lanciato nel grande calcio. Le ultime indiscrezioni riportate da Sky Sport parlano di un riscatto della metà del cartellino del calciatore fissato sugli 11 milioni di Euro da versare nelle casse del Parma. Al momento, secondo Gianluca Di Marzio, non sono previste contropartite tecniche ma potrebbe essere inserito un calciatore della Primavera bianconera. Con insistenza di parla dell’attaccante Stefano Beltrame (classe ’93).

A confermare queste indiscrezioni di mercato era tra l’altro intervenuto a Sky Sport 24 il procuratore di Giovinco, Andrea D’Amico: “Giovinco non è più merce di scambio, ha 25 anni, è maturato e ha appena giocato due annate molto importanti. Conte lo stima e la dirigenza tecnica della Juve anche. E’ un loro prodotto, ed è un grande orgoglio riportare a casa un talento di questo tipo che ha fatto tutte le nazionali di categoria e ora agli Europei – spiega l’agente del fantasista – 15 gol quest’anno, dopo aver fatto reti mirabolanti contro Inter, Siena e tanti altri, penso che abbia poco ormai da dimostrare, è pronto per una grande chance“.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it