Italia-Irlanda, Prandelli ci prova: dentro Diamanti

Ci vorrà una squadra fresca“, aveva affermato qualche giorno fa il ct azzurro Cesare Prandelli, parlando della gara decisiva contro l’Irlanda di EURO 2012. E in effetti nella formazione italiana si preannunciano grandi novità in tutti i reparti.

L’11 titolare dovrebbe cambiare per almeno 5 elementi. In difesa certo il rientro di Barzagli, completamente recuperato, ma non al posto di Daniele De Rossi come si era pronostico, bensì al posto di Bonucci, con Prandelli che quindi ha deciso di dare piena fiducia al giocatore della Roma nel ruolo di difensore centrale. Le novità più importanti si registreranno però a centrocampo, dove cambieranno 3/5 della formazione che ha giocato contro Spagna e Croazia.

Sulle fasce Maggio e Giaccherini verranno sostituiti da Abate e Balzaretti che scalpitano, mentre al centro, ed è questa la novità più significativa, Thiago Motta dovrebbe andare in panchina e lasciare spazio all’estro di Alessandro Diamanti, per un’Italia offensiva e spregiudicata. In attacco invece rimangono ancora favoriti Cassano e Balotelli, ma non è da escludere un inserimento dell’ultim’ora di Di Natale o Borini.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.