Italia, Mancini per il dopo Prandelli

Secondo la stampa britannica la FIGC avrebbe intenzione di proporre a Roberto Mancini la panchina della nazionale in caso di fallimento all’Europeo da parte dell’attuale Ct.

Sembra comunque difficile che Cesare Prandelli possa essere sollevato dal suo incarico dopo gli Europei visto che il suo progetto è solo all’inizio e dovrebbe raggiungere il compimento nel 2014 in occasione dei Mondiali in Brasile. Anche un eventuale addio di Roberto Mancini al City sembra molto complicato, visto che il tecnico vorrà senza dubbio confermarsi in Inghilterra e riscattare il cammino europeo di quest’anno.

È più probabile che la sostituzione arrivi dopo i mondiali, quando Prandelli deciderà di tornare ad allenare una squadra di club e Mancini potrebbe essere tentato di provare l’avventura alla guida della nazionale.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.