Diritti Rai, fumata bianca

In seguito all’assemblea di Lega a Milano è stata deciso l’allungamento della concessione dei diritti in chiaro della RAI per la trasmissione degli  storici programmi sportivi. Sospeso, però, “Quelli che il calcio“.

La RAI è riuscita a salvare i diritti in chiaro della Serie A per i prossimi tre anni. Sky aveva provato ad ottenere la concessione dei diritti del campionato tramite il canale del digitale terrestre “Cielo“, ma la proposta non ha convinto la Lega che si è opposta salvando così il servizio pubblico per eccellenza.

Gli storici programmi come “Stadio Sprint“, “Novantesimo Minuto” e “La Domenica Sportiva” verranno quindi regolarmente trasmessi almeno per le prossime tre stagioni calcistiche, mentre ad essere sacrificato a causa dei tagli di mamma Rai è la trasmissione “Quelli che il calcio“.

Anche la manifestazione della Tim Cup sarà ancora trasmessa, grazie all’ottima risposta di pubblico soprattutto nelle fasi finali della competizione.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.