Platini prepara la clamorosa rivoluzione: è in arrivo la super-Champions!

Michel Platini, presidente UEFA, sta seriamente pensando di portare drastici cambiamenti alle competizioni del calcio europeo.

Una clamorosa indiscrezione riferisce di un progetto che consisterebbe di unificare in un unico torneo allargato a 64 squadre la Champions League e l’Europa League, dando così spazio anche a squadre provenienti da campionati meno nobili e conosciuti, come quello lettone e quello bielorusso.

I pochi ascolti della seconda competizione europea hanno portato l’ex fuoriclasse della Juventus a prendere in considerazione l’ambizioso progetto, stanco dei soliti club, soprattutto spagnoli, che dominano in lungo e in largo e stanco del poco interesse che, nonostante il cambio di formula, continua a suscitare l’Europa League.

La rivoluzione si attuerebbe a partire dal 2016: Platini sta cercando sostenitori per far sì che l’idea diventi concreta e sta sondando il terreno soprattutto con i campionati meno importanti d’Europa, gli stessi che nel 2007 furono decisivi per la sua elezione a presidente del massimo organo calcistico del Vecchio Continente.

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.