Europa League: le formazioni della serata

Questa sera andranno in scena le gare valide per il ritorno dei quarti di finale di Europa League. Se le sfide di Valencia, Kharkiv e Hannover sono ancora aperte ad ogni risultato, sembra difficile invece per lo Schalke 04 riuscire a rimontare contro un Athletic Bilbao che punta con decisione alla finale di Europa League. Queste le probabili formazioni della serata:

Athletic Bilbao-Schalke04 (and 4-2)

QUI ATHLETIC – Bielsa conferma il modulo vincente della stagione proponendo Martinez al centro della difesa al fianco di Ekiza. In mezzo al campo Perez e Gomez dovrebbero affiancare Iturraspe. In avanti Susaeta e Toquero dovrebbero prendere il posto di Muniain e Llorente.
Athletic Bilbao (4-3-3): Iraizoz; Aurtenetxe, Ekiza, Martinez, Iraola; Pérez, Iturraspe, Gomez; Susaeta, Toquero, De Marcos. Allenatore: Marcelo Bielsa
QUI SCHALKE – Stevens si gioca il tutto per tutto schierando tutti gli uomini di maggior classe. Holtby, Draxler e Farfan in mezzo al campo, con il mastino Jones a completare il reparto. Huntelaar e Raul di punta. Fra i pali torna Unnerstall.
Schalke 04 (4-4-2): Unnerstall; Fuchs, Matip, Papadopoulos, Uchida; Holtby, Jones, Draxler, Farfan; Huntelaar, Raul. Allenatore: Huub Stevens

Hannover-Atletico Madrid (and. 1-2)

QUI HANNOVER – Slomka si affida alla coppia formata da Ya Konan e l’ex United Diouf con Schlaudraff alle loro spalle. In mezzo al campo il gioiellino Stindl. Confermata la difesa titolare con Cherundolo e Pogatetz esterni.
Hannover 96 (4-3-1-2): Zieler; Cherundolo, Eggimann, Pogatetz, Pander; Stindl, Pinto, Rausch; Schlaudraff; Diouf, Ya Konan. Allenatore: Mirko Slomka
QUI ATLETICO – Simeone vuole la qualificazione e manda in campo la migliore formazione possibile con Falcao al centro dell’attacco. Alle sue spalle Adrian, Diego e Arda Turan. In difesa Miranda dovrebbe affiancare Godin al centro.
Atletico Madrid (4-2-3-1): Courtois; Perea, Miranda, Godin, Filipe; Gabi, Assuncao; Adrian, Diego, Arda; Falcao. Allenatore: Diego Simeone

Valencia-Az Alkmaaar (and. 1-2)

QUI VALENCIA – Emery si gioca la panchina: una sconfitta in Europa potrebbe infatti far scattare l’esonero del tecnico spagnolo .In difesa rientra Ruiz al centro con Mathieu che si sposta a sinistra. Jordi Alba avanza così in mezzo al campo con Feghouli a destra. Jonas giocherà alle spalle di Soldado.
Valencia (4-2-3-1): Alves; Barragan, Rami, Victor Ruiz, Mathieu; Albelda, T Costa; Feghouli, Jonas, Jordi Alba; Soldado. Allenatore: Unai Emery
QUI AZ – Gli olandesi cambiano molto rispetto all’andata e improntano la gara del Mestalla sul contropiede con Gudmundsson e Holman esterni d’attacco e Altidore riferimento centrale. In mezzo al campo Maetens -in gol all’andata – sarà il regista.
Az Alkmaar (4-3-3): Esteban; Marcellis, Moisander, Viergever, Poulsen; Maher, Martens, Elm; Gudmundsson, Altidore, Holman. Allenatore: Gertjan Verbeek

Metalist Kharkiv-Sporting Lisbona (and. 1-2)

QUI METALIST – Senza Claiton Xavier, Markevich si affida al duo Edmar-Cristaldo con Valyaev a completare il reparto. Assente anche Sosa, al suo posto giocherà Blanco. In difesa Obradovic e Berezovchuk saranno i due centrali con Torsiglieri e Barvinko terzini.Metalist (4-3-3): Goryainov; Torsiglieri, Obradovic, Berezovchuk, Barvinko; Shelayev, Blanco, Marlos; Valyaev, Edmar, Cristaldo. Allenatore: Myron Markevich
QUI SPORTING – I lusitani puntano sul duo Carrillo-Rubio in avanti con Izmailov regista di centrocampo pronto ad inserirsi in avanti. In difesa confermato Insua.
Sporting Lisbona (4-4-2): Patricio; Arias, Xandao, Insua, Carrico; Evaldo, Martins, Izmailov, Elias; Rubio, Carrillo. Allenatore: Ricardo Sá Pinto

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.