Inter, Spalletti per il dopo Ranieri? La società nega

Da quando il tecnico Claudio Ranieri ha preso il testimone per la panchina dell’Inter ci si continua a chiedere se l’allenatore romano sarà solo un “traghettatore” o se, invece, riuscirà a convincere appieno la società di patron Moratti.

Intanto, cominciano a rincorrersi le prime voci sui possibili sostituti, nel caso in cui il tecnico ex Juve e Roma dovesse dire addio ai nerazzurri a fine stagione.

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport sostiene che il coach dello Zenit San Pietroburgo, Luciano Spalletti, è uno dei papabili per il post Ranieri, ma già in mattinata il club di Corso Vittorio Emanuele non ha esistato a spegnere queste voci, pubblicando una nota sul sito ufficiale: “In merito a quanto riportato da “La Gazzetta dello Sport” nell’edizione oggi in edicola e riguardante il futuro della panchina nerazzurra, F.C. Internazionale smentisce decisamente l’ipotesi raccontata, che risulta per altro priva di qualsiasi fondamento“.

 

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.