Coppa Italia Lega Pro: avanza il Piacenza, eliminateTernana e Pro Vercelli

Con il posticipo Alessandria-Piacenza si è concluso quest’oggi il 2° turno della Coppa Italia Lega Pro. Le dodici compagini qualificate accedono alla terza fase, composta da mini gironi da tre squadre ciascuno da cui usciranno i nomi delle semifinaliste.

 

Al “Mocagatta” il Piacenza si è imposto con un successo netto per 3-0. Le reti tutte nella ripresa con la doppietta di Foglia ed il gol di Ferrante. Un risultato importante che porta un po’ d’ossigeno nella società biancorossa, alle prese da tempo con i noti problemi societari.

Nella giornata di mercoledì si è registrata la sconfitta in casa della Ternana, superata al “Liberati dal Virtus Lanciano. Chiricò è stato il trascinatore della formazione abruzzese, grazie ad una sua tripletta. Saluta la manifestazione anche la Pro Vercelli. Tonani in apertura aveva permesso ai vercellesi di passare in vantaggio, ma prima di rientrare nello spogliatoio è arrivato il pareggio targato Floriano. La gara si è protratta fino ai tiri dal dischetto: Di Ceglie della Tritium fallisce il suo rigore, Ranellucci, invece, spedisce sul palo il tiro della potenziale qualificazione. Si prosegue ad oltranza, Nocciola sbaglia e la realizzazione di Malgrati permette al Tritium di passare il turno.

Vittorie interne negli unici due derby. Il Latina vince quello pontino con il Fondi; rete decisiva di Bernardo nel primo tempo supplementare. In terra emiliana la Spal supera all’inglese la Reggiana con marcature di Marconi e Meloni.

 

Lumezzane-Lecco 4-1
Pro Vercelli-Tritium 5-6 d.c.r
Treviso-Carpi 2-3
Spal-Reggiana 2-0
Alessandria-Piacenza 0-3
Spezia-Cuneo 4-2
Pisa-Perugia 2-0
Ternana-Virtus Lanciano 2-4
Foggia-Benevento 1-0
Latina-Fondi 1-0 d.t.s.
Andria BAT-Paganese 3-2
Catanzaro-Trapani 2-1

 

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it