Chi si risente! Huntelaar tra presente e passato: “Al Milan poca intesa con Leonardo, qui in Germania va tutto a gonfie vele”

Nella lunga intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, l’ex attaccante del Milan, Klaas Jan Huntelaar, compie un salto nel passato, ricordando i tempi poco felici con la maglia rossonera: “Al Milan sarebbe potuta andare meglio, a livello personale – rivela il giocatore olandese – Purtroppo, però, Mister Leonardo non ha mai creduto in me e spesso rimanevo relegato in panchina. Sottolineo che l’ex allenatore milanista è una persona intelligente, solo che tra di noi non c’è mai stata intesa“.

L’attaccante dello Schalke 04, poi, si sofferma anche sul suo attuale momento professionale: “Qui in Germania sto bene, sono parte integrante del progetto del mio club e riesco a dare il meglio di me. L’esperienza in Italia mi ha aiutato a crescere, ma adesso mi sento davvero realizzato“. Infine, un pensiero anche alla Nazionale: “Siamo una squadra molto forte – afferma il giocatore – solo che mi piacerebbe giocare di più negli orange“.

Condividi
Nato a Catania il 10 giugno 1987, si è laureato in Scienze della Comunicazione a Bergamo, dove ha cominciato l’attività pubblicistica collaborando con Bergamo&Sport, Bergamosportnews.it e Itasportpress.it. Segue con passione il calcio a tutti i livelli.