Site icon

Aspettando Euro 2024 – Le magnifiche 24: Svizzera

COME SI È QUALIFICATA

Seconda classificata del gruppo I, a 5 punti dalla capolista Romania. Qualcosa persa per strada – vedi il 3-3 rocambolesco contro la Bielorussia e la sconfitta all’ultimo turno con la diretta concorrente – ma il pass è arrivato. Zeki Amdouni miglior realizzatore del raggruppamento, con 6 gol.


NELLE EDIZIONI PRECEDENTI

Kubilay Türkyilmaz dopo il gol su rigore all’Inghilterra nel 1996.

Quinta partecipazione per la squadra elvetica, con l’esordio datato 1996. Il miglior piazzamento risale ai quarti di finale dell’ultima edizione, che vide la Svizzera eliminata dalla Francia ai rigori.


LA STELLA

Mohamed Zeki Amdouni, 23 anni. Bomber a sorpresa delle qualificazioni, ha avuto un discreto impatto con la Premier League inglese. Non ha risentito invece del passaggio dall’Under 21 alla Nazionale maggiore.


DA SEGUIRE

Ardon Jashari, 21 anni. Personalità da vendere, capitano del Lucerna già a 20 anni, si trasferirà dal 1° luglio in Belgio al Bruges. Presente tra i convocati dell’ultimo Mondiale.

IL C.T.

Murat Yakin, 49 anni. Centrocampista poi arretrato in difesa, 49 presenze in Nazionale e presente all’Europeo di 20 anni fa. Come tecnico ha vinto due campionati con il Basilea e altrettante il titolo di allenatore svizzero dell’anno. Di origini turche e fratello maggiore dell’altro ex nazionale Hakan, è selezionatore dall’agosto 2021. Nel 2022 ha qualificato e poi condotto al Mondiale in Qatar gli elvetici agli ottavi di finale.


PROBABILE FORMAZIONE

(3-4-2-1): Sommer; Elvedi, Akanji, Rodríguez; Widmer, Freuler, Xhaka, Ndoye; Zuber, Vargas; Amdouni.

LA ROSA (Lista definitiva)

PORTIERI


DIFENSORI


CENTROCAMPISTI


ATTACCANTI

Exit mobile version