Fantacalcio Serie A 2021/22: i consigli su chi schierare e chi evitare nella 18/a giornata

Fra dubbi e certezze (o presunte tali), ogni fantallenatore è chiamato a fare delle scelte nel momento in cui schiera la propria formazione. Mettere tizio in campo e lasciare caio in panchina può rivelarsi la scelta azzeccata o una mossa scellerata. Ci sono, tra l’altro, tante varianti da tenere in considerazione: intanto, bisogna sapere chi salterà il turno di campionato (squalificati, infortunati e non convocati), poi occorre valutare come si sono allenati in settimana i propri giocatori e gli incroci che il calendario propone. Per il resto, è un mix di fantasia, intuito, coraggio e una gran bella dose di fondoschiena. Tuttavia, la fortuna va aiutata e per questo vi diamo qualche consiglio, consapevoli che, inevitabilmente, accadrà di essere smentiti dai fatti. Ma questo, d’altronde, è il bello del Fantacalcio!

Penultima giornata di campionato per questo 2021: la 18/a di A prenderà il via già stasera alle 18:30 con l’anticipo Lazio-Genoa, seguito da Salernitana-Inter, in programma alle 20:45. Sabato ricco di spunti: si comincia alle 15 con la scoppiettante Atalanta-Roma, poi alle 18 Bologna-Juventus, infine alle 20:45 Cagliari-Udinese. Domenica a pranzo si gioca Fiorentina-Sassuolo, alle 15 Spezia-Empoli, alle 18 Samp-Venezia e Torino-Verona, infine alle 20:45 il big match Milan-Napoli.
GLI SQUALIFICATI – Afena-Gyan, Success, Ayhan.
GLI INFORTUNATI RECENTI – Correa, Haas, Okereke, Gunter.
IN DUBBIO – Cambiaso, Caicedo, Smalling, Mbaye, Dybala, Ceppitelli, Nandez, Pulgar, Sala, Bourabia, Vacca, Bremer, Giroud, R. Leao, Mario Rui, Lobotka, Zielinski, Insigne.

LA TOP 11 (3-4-3) – Cragno (Cagliari); Dimarco (Inter), Acerbi (Lazio), Parisi (Empoli); Saponara (Fiorentina), Milinkovic-Savic (Lazio), Brozovic (Inter), Kulusevski (Juventus); Joao Pedro (Cagliari), Dzeko (Inter), Pinamonti (Empoli).
LA CERTEZZA – È molto di più di una certezza, specialmente dopo aver ricaricato le pile contro il Cagliari. Edin Dzeko sarà sicuramente titolare al centro dell’attacco nerazzurro stasera contro la Salernitana, che ha la seconda peggior difesa del torneo. Il suo +3 è praticamente scontato (lo sappiamo che state facendo gli scongiuri!).
LA SORPRESA – Titolare tre volte nelle ultime quattro uscite di campionato, Fabiano Parisi è fra le scommesse più calde della 18/a giornata. Terzino con notevole propulsione offensiva, nella trasferta ligure contro lo Spezia potrebbe regalare qualche assist. È giunto il momento di schierarlo titolare.

LA FLOP 11 (3-4-3) – Belec (Salernitana); G. Ferrari (Sassuolo), Smalling (Roma), Haps (Venezia); Bessa (Hellas Verona), Medel (Bologna), Zambo Anguissa (Napoli), Kastanos (Salernitana); Shomurodov (Roma), Simeone (Hellas Verona), Politano (Napoli).
LA CERTEZZA IN NEGATIVO – Finora Giovanni Simeone è la principale sorpresa della Serie A con 12 centri in 16 presenze. Eppure, dalla sfida dello stadio Olimpico Grande Torino non ci aspettiamo caterve di gol. Con coraggio, dunque, vi consigliamo di lasciarlo in panchina a vantaggio di altri attaccanti più quotati in questo turno. Sempre che ne abbiate!
LA CONTRO-SCOMMESSA – La sfida contro la capolista di per sé ci induce a non schierare tutti i giocatori della Salernitana. Ma quella fatta con Grigoris Kastanos, a questo punto della stagione, può essere considerata una scommessa persa: un +1 e basta (ma anche due cartellini, uno giallo e uno rosso) e una media voto da mettersi le mani nei capelli.