Fantacalcio Serie A 2021/22: i consigli su chi schierare e chi evitare nella 16/a giornata

Fra dubbi e certezze (o presunte tali), ogni fantallenatore è chiamato a fare delle scelte nel momento in cui schiera la propria formazione. Mettere tizio in campo e lasciare caio in panchina può rivelarsi la scelta azzeccata o una mossa scellerata. Ci sono, tra l’altro, tante varianti da tenere in considerazione: intanto, bisogna sapere chi salterà il turno di campionato (squalificati, infortunati e non convocati), poi occorre valutare come si sono allenati in settimana i propri giocatori e gli incroci che il calendario propone. Per il resto, è un mix di fantasia, intuito, coraggio e una gran bella dose di fondoschiena. Tuttavia, la fortuna va aiutata e per questo vi diamo qualche consiglio, consapevoli che, inevitabilmente, accadrà di essere smentiti dai fatti. Ma questo, d’altronde, è il bello del Fantacalcio!

Il campionato di Serie A prosegue a ritmi serrati. Già in campo questo pomeriggio per la 16/a giornata, a dare il via alle danze alle 15 Milan-Salernitana, poi in serata due match tutti da gustare: Roma-Inter alle 18 e Napoli-Atalanta alle 20:45. Domenica si pranza con Bologna-Fiorentina, poi alle 15 Spezia-Sassuolo e Venezia-Verona, mentre alle 18 sarà la volta di Samp-Lazio; a chiudere la domenica pallonara la sfida in notturna Juventus-Genoa. Due i posticipi al lunedì: Empoli-Udinese (18:30) e Cagliari-Torino (20:45).
GLI SQUALIFICATI – Karsdorp, Abraham, Ampadu, O. Colley, Patric, Molina, Walace, Singo.
GLI INFORTUNATI RECENTI – Kjaer, Gondo, El Shaarawy, Ranocchia, Darmian, Koulibaly, Arnautovic, Rovella.
IN DUBBIO – Afena-Gyan, de Vrij, Kolarov, F. Ruiz, Insigne, Boga, Maenpaa, Ebuhei, Okereke, Hongla, Kalinic, De Sciglio, McKennie, Fares, Kallon, Destro, Becao, Godin, Ansaldi.

LA TOP 11 (3-4-3) – Szczesny (Juventus); Florenzi (Milan), Yoshida (Sampdoria), Sala (Spezia); Hj. Traoré (Sassuolo), Marin (Cagliari), Ilic (Hellas Verona), Aramu (Venezia); Pellegri (Milan), Dzeko (Inter), Dybala (Juventus).
LA CERTEZZA – Inzaghi l’ha fatto riposare nel turno infrasettimanale per rimetterlo a lucido per la sfida di stasera contro la Roma. Edin Dzeko affronta il suo recente passato e siamo certi che lascerà da parte tutte le emozioni dopo il fischio di inizio. Ci aspettiamo il classico gol dell’ex, dunque lo schieriamo senza pensarci su troppo.
LA SORPRESA – Con Giroud e Rebic ai box, potrebbe toccare al ventenne Pietro Pellegri guidare l’attacco rossonero contro la Salernitana. Ibra va verso un turno di riposo (sarà gettato nella mischia in caso di bisogno), quindi, considerato l’impegno tutto sommato abbordabile per i rossoneri, ci giochiamo la carta Pellegri. Chissà che il ragazzo non riesca a trovare la prima gioia in maglia milanista.

LA FLOP 11 (3-4-3) – Sirigu (Genoa); Veseli (Salernitana), Smalling (Roma), Gunter (Hellas Verona); Bonaventura (Fiorentina), Demme (Napoli), Cristante (Roma), Vidal (Inter); Simy (Salernitana), Immobile (Lazio), Boga (Sassuolo).
LA CERTEZZA IN NEGATIVO – Non prendeteci per pazzi, ma fra le “certezze” sconsigliate della 16/a giornata inseriamo il top delle ultime stagioni: Ciro Immobile. Difficile lasciare in panchina uno come lui, è vero, ma a Genova contro la Samp immaginiamo una gara piuttosto bloccata, con Immobile che potrebbe finire imbrigliato fra i centrali blucerchiati. Anche perché si appresta a giocare la terza gara in una settimana.
LA CONTRO-SCOMMESSA – Ancora a secco in questo campionato e alle prese con infiniti problemi fisici, Jeremie Boga è la scommessa da non fare nella prossima di campionato. Ancora in dubbio per le precarie condizioni fisiche, l’ex Chelsea dovrà sgomitare parecchio per riprendersi un posto da titolare nell’attacco del Sassuolo. Cosa che non avverrà di certo domenica al Picco di La Spezia.