Calcio a 5 – Serie A maschile, risultati e classifica della nona giornata

Nona sinfonia per il Petrarca. L’uno-due firmato da Kakà e Fellipe Mello permette ai patavini di allungare la serie di vittorie e aumentare il vantaggio in classifica. Nulla può il Futsal Pescara, reduce da quattro risultati utili consecutivi, ma orfano dell’infortunato Stefano Mammarella.

Dietro la capolista c’è tanta bagarre per il secondo posto. L’Olimpus alza bandiera bianca in quel di Pesaro, mentre avanza prepotentemente il Ciampino Aniene. La compagine laziale si rende protagonista di un avvio di partita scoppiettante ottimizzando gran parte delle occasioni a proprio disposizione. Sotto di ben cinque reti la L84 si ritrova costretta a giocare la carta del portiere di movimento già nella prima frazione di gioco; una soluzione che permette di accorciare le distanze e tenere accesa una speranza fino a quando i padroni di casa non trovano il colpo del definitivo ko. Il Ciampino Aniene aggancia al secondo posto il CMB Matera, ma nel corso della settimana potrebbe esserci un sorpasso. Martedì sera infatti si recupera Lido di Ostia-Italservice: per i pesaresi la grande occasione di agguantare i tre punti e salire solitari al secondo posto.

SERIE A – NONA GIORNATA

CMB Matera-Polistena 1-3
Manfredonia-Came Dosson 3-4
Ciampino Aniene-L84 9-3
Napoli Futsal-Lido di Ostia 5-4
Italservice Pesaro-Olimpus Roma 5-1
Meta Catania-Feldi Eboli 2-2
Petrarca-Futsal Pescara 2-1
Real San Giuseppe-Sandro Abate 8-2

Classifica: Petrarca 27, Ciampino Aniene, CMB Matera 17, Pescara, Olimpus 16, Italservice* 15, Napoli 13, Meta Catania, Feldi Eboli, Real San Giuseppe 12, Sandro Abate 11, Polistena 10, L84 8, Came Dosson 7, Lido di Ostia*, Manfredonia 2

*Una partita in meno